Potresti aver perso:
Home / Basket / Serie C Silver Sicilia: Asd Svincolati, sconfitta nel turno infrasettimanale. Vince la Pall. Messina

Serie C Silver Sicilia: Asd Svincolati, sconfitta nel turno infrasettimanale. Vince la Pall. Messina

Serie C Silver Sicilia, turno infrasettimanale spalmato in due giornate, mercoledì 28 e giovedì 29/4/21. Il primo appuntamento, registra la seconda sconfitta interna dell’Asd Svincolati nella gara contro la Fortitudo Messina, ed il quinto successo esterno della capolista Just Mary Pallacanesto Messina che vince facile con Orlandina Lab. Riposava Castanea Basket 2010 Messina.
Gara dai due volti, quella del Palavalverde di Milazzo, primo tempo favorevole agli ospiti, secondo, equilibrato, con i padroni di casa protagonisti di una buona rimonta, arrivata al -2, con un parziale di 81-83. 
I risultati dell’11^ giornata, 2^ di ritorno (mercoledì 28 e giovedì 29/4/21)
29-04-2021-20:00-Sport Club Gravina- Cus Catania Basket 2003 (giovedì) 69-79
28-04-2021-21:00-Orlandina Lab – Just Mary Pallacanesto Messina 69-100
28-04-2021-20:30-Svincolati Milazzo- Fortitudo Messina 90-99
29-04-2021-20:00-Melfa’s Gela Basket – Basket School Messina (giovedì) rinviata
Ha riposato: Castanea Basket 2010 Messina
Classifica provvisoria: Just Mary Pallacanesto Messina 18, Castanea Basket 2010 Messina 16, Fortitudo Messina 14, Basket School Messina 12*, Cus Catania Basket 2003 10, Svincolati Milazzo 6, Melfa’s Gela Basket 4*, Sport Club Gravina 4, Orlandina Lab 2.
(*) una partita in meno
Prossimo turno, 12^ giornata, 3^ di ritorno:
01-05-2021-19:00- Cus Catania Basket 2003- Svincolati Milazzo
02-05-2021-18:30- Basket School Messina- Sport Club Gravina
02-05-2021-18:00- Just Mary Pallacanesto Messina- Castanea Basket 2010 Messina
02-05-2021-18:00- Fortitudo Messina- Orlandina Lab
Riposa: Melfa’s Gela Basket
Svincolati Milazzo – Fortitudo Messina 90-99
Parziali 14-28, 38-56, 68-78
Arbitri : Brusca e Costanza di Palermo
Svincolati Milazzo: Varotta 8, Coppola 10, Barbera 8, Siracusa, Scozzaro 5,  Iannello 4, Alberione 26, Pesic 27,  Lanari n.e., Scardi n.e. , Saraceni n.e., De Paoli 2. All. Maganza. Vice All. : Cutugno. Secondo Assistente : Catanesi
Fortitudo Messina: Bellomo 22, Bianchi A., Di Nezza 17,  Saddi, Cavalieri S., Leanza 6, Fathallah 15, Bianchi D., Incitti 15,  Nikoci 17, Tagliano 7. All. Cavalieri
Sconfitta tra le mura di casa per gli Svincolati Milazzo battuti dalla Fortitudo Messina con il punteggio finale di 90-99 . Tra le fila dei padroni di casa assenti per infortunio Roso, Sofia e Scilipoti mentre Piperno è out per squalifica. Palla a due e gli ospiti prendono subito il controllo del match, parziale di 6-0 ed è subito timeout per Coach Maganza.
Al rientro la musica non cambia e la Fortitudo va sul + 12 , punteggio 2-14 a 5’40 dalla prima sirena. Barbera prova a scuotere i suoi ma i ragazzi di Coach Maganza sono in bambola, la Fortitudo tocca così il +17 .
Sterile reazione dei Milazzesi nei minuti finali del primo quarto che si chiuderà sul 14-28. In avvio della seconda frazione gli Svincolati provano a reagire ma gli ospiti difendono bene ed in transizione colpiscono ripetutamente andando sul + 19 dopo una tripla di Incitti , punteggio 20-39.
Il duo Alberione – Pesic (nella foto) tenta di riportare in partita la compagine bianco-blu’ ma i neroverdi ospiti sembrano avere una marcia in più e vanno al riposo sul + 18 , punteggio 38-56 .Tutto il quintetto ospite in grande evidenza.
In avvio del terzo periodo è Bellomo a realizzare per il + 20. A complicare il tentativo dei locali di rientrare in partita arriva anche l’espulsione di Coppola a 5’30 dal termine del terzo quarto. La Fortitudo in totale controllo del match va sul +23 , punteggio 48-71 .
Ecco arrivare la reazione d’orgoglio dei mamertini , la tripla di Barbera ed una realizzazione dalla media di Iannello per il -18 Svincolati a 1’55 dalla penultima sirena.
I ragazzi di Coach Cavalieri sembrano tirare il fiato, una bomba di Pesic ed Alberione ripetutamente a segno portano i suoi sul -10 alla fine della frazione con il tabellone che segna il punteggio di 68-78 .
Avvincente l’ultimo quarto, gli Svincolati con ritrovata intensità riducono ancora il gap ed è -7 a 8’00 dalla sirena.
La panchina ospite chiama timeout e prova a risistemare i suoi. Ma al rientro con ancora Alberione e Pesic sugli scudi , Milazzo si mette in scia degli avversari ed a 5’55 dalla sirena va sul -2 (81-83). L’inerzia della gara sembra cambiare ma la Fortitudo è brava a ritrovarsi, Nikoci prima e Di Nezza subito dopo vanno a segno ed è nuovamente + 6.
Coach Maganza chiama timeout ed al rientro gli Svincolati ritornano sul -4 a 2’30 dal termine. Fathallah mette a segno un canestro importante per il nuovo allungo che stavolta sarà decisivo . Nei minuti finali gli ospiti ben controllano la gara e portano a casa l’intera posta in palio con il punteggio finale di 90-99 .
Di Saverio Maiorana 
JustMary Messina Cocuzza, centello vincente sul  parquet dell’Orlandina Lab.
Dopo un primo quarto equilibrato i giallorossi mettono il turbo e con un parziale da 31-12 indirizzano il match, allungando ulteriormente nel terzo e chiudendo 69-100. Trentello sfiorato da  Kulevicius (29) e doppia cifre per Budrys (19), Fernandez (14) e Cocuzza (10) con undici uomini a segno.
Nono successo stagionale in dieci uscite per la JustMary Messina Cocuzza che supera sul parquet di Sant’Agata di Militello l’Orlandina Lab con un rotondo 100-69.
Dopo un primo quarto in equilibrio i giallorossi con un parziale di 60-31 nei quarti centrali chiudono di fatto il match che nell’ultimo quarto scorre veloce fino al punteggio finale.
Fra i padroni di casa assente capitan Triassi impegnato con la prima squadra in A2, mentre coach Manzo ha tutti a disposizione, buona partenza casalinga che va sul 7-2 con una tripla di Ellis e due canestri di Klevinskas, poi parziale di 8-0 ospite con uno scatenato Kulevicius, la difesa ospite lascia qualche spazio di troppo a Teirumnieks (15-12), poi Fernandez impatta con una gran tripla, ultimo vantaggio Orlandina con Giacoponello, poi la Nuova Pallacanestro passa avanti nel punteggio con Vidakovic dall’arco, operando un sorpasso definitivo. Quattro punti di Diakite fissano il 20-24 di fine primo quarto.
Un Kulevicius straripante dà il via al parzialone ospite, il lituano, Fernandez e Salvatico fanno centro da fuori, l’Orlandina non segna più e in poco tempo gli ospiti sono avanti di 20 sul 22-42, Ellis prova a mettersi in proprio, ma la musica non cambia e all’intervallo la Nuova Pallacanestro chiude aventi 55-32.
Terzo quarto sulla falsariga di quello precedente con Kulevicius che ne mette altri 10 per i suoi 29 complessivi, Budrys ne aggiunge 9 mettendo il punto esclamativo con la schiacchiata dell’84-52 che chiude il match.
Ultimo parziale dove i due allenatori ruotano tutti gli effettivi a disposizione, Messina manda 11 uomini a segno su 12, con Cocuzza che segna due triple, mentre l’Orlandina ha nel solo Ellis un riferimento in attacco, match che termina 69-100.
La Just Mary rimane così in testa alla classifica da sola superando il  Castanea fermo per il turno riposo, Castanea che sarà il prossimo avversario casalingo dei giallorossi nello scontro al vertice di domenica prossima.
Orlandina Lab – JustMary Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza 69-100
Orlandina Lab: Giacoponello 2, Ellis 24, Spada 5, Carlo Stella, Pizzurro, Triolo, Colica, Klevinskas 19, Teirumnieks 17, Manera G. ne, Manera R. ne, Dore 2. Allenatore: Brignone. Assistente: Di Blasi.
JustMary Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza: Crisafulli, Fernandez 14, Salvatico 5, Vidakovic 9, Kulevicius 29, Budrys 19, Cocuzza 10, Diakite 6, Mihajlovic 4, Vucenovic 2, Diop 2.
Allenatore: Manzo. Assistente: Pizzuto.
Parziali: 20-24, 12-31 (32-55), 19-29 (51-84), 18-16 (69-100).
Usciti per cinque falli: nessuno.
Arbitri: Luca Beccore di Messina (ME) e Davide Squadrito di Spadafora (ME)
Area Comunicazione Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza