Potresti aver perso:
Home / Comunicati / Milazzo: Carenze nel funzionamento delle USCA, M. S. Fiamma Tricolore scrive al Sindaco 

Milazzo: Carenze nel funzionamento delle USCA, M. S. Fiamma Tricolore scrive al Sindaco 

Come rende noto l’Ufficio stampa del MSFT, il Commissario di Sezione di Milazzo del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, Giuseppe Onnis, ha protocollato al Sindaco una lettera in cui si evidenziano le gravi e perduranti criticità nel corretto funzionamento dell’USCA di Milazzo e del cosiddetto Drive-in per la rilevazione dei contagi da Covid19. Vigileremo affinché  tali carenze siano sanate e ci rendiamo subito disponibili a sopperire alle carenze delle istituzioni, cercando di aiutare in modo diretto e concreto i cittadini che lo richiederanno rivolgendosi privatamente al contatto indicato.
Il testo della lettera 

Al Dott. Giuseppe Midili, Signor Sindaco
e per conoscenza, Avv.  Beatrice De Gaetano, Assessore Viabilità Polizia Municipale Protezione Civile

Oggetto: Gravi carenze nel funzionamento della USCA di Milazzo
Egr. Sig.  Sindaco
Con la presente intendiamo segnalare le perduranti gravi carenze in termini di assistenza e gestione dei malati Covid-19 in isolamento domiciliare che non necessitano di ricovero ospedaliero.
Dobbiamo rilevare i continui disservizi, sovente lamentati da tantissimi cittadini, in termini  lentezza ovvero assenza e disattenzione nell’applicazione dei protocolli previste dalle normative che regolano il funzionamento delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale.
Riteniamo improcrastinabile, la corretta e precisa applicazione di tutti gli assolvimenti previsti; tantissimi cittadini rimangono di fatto abbandonati a se stessi, impossibilitati ad usufruire tra l’altro di auto aziendali dedicate all’accompagnamento dei pazienti ed a tutte le attività di monitoraggio, quali accertamenti diagnostici e prevenzione da patologie.
In questo sconfortante quadro di disservizi, al netto di una di una crisi pandemica che non accenna a fermarsi, si inseriscono le gravi e perduranti carenze del cosiddetto Drive-in, fondamentale punto di monitoraggio, che nel caso della nostra città vede i cittadini costretti a lunghissime attese nell’insicurezza conclamata di possibili contagi fino all’incolumità personale dettata da pericolosi assembramenti e lunghe file di auto in palese violazione del codice stradale.
Per quanto sopra esposto, chiediamo, alla S.V. di disporre urgentemente le necessarie azioni finalizzate al ripristino delle regolari condizioni di operatività dell’USCA e del Drive-in della città.
Distinti saluti.
Milazzo 27 gennaio 2021. Il Commissario della Sezione MSFT di Milazzo, Giuseppe Onnis