Potresti aver perso:
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 10 al 14 giugno 2016

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 10 al 14 giugno 2016

       Appuntamento al Liga
                       Da venerdì 10 giugno a martedì 14 giugno 2016

Nella settimana cinematografica che sta per iniziare al prezzo unitario di € 5,00  il Liga propone la visione del 
film La pazza gioia (h. 18.00-20.00-22.00).
di Lorena Lo Presti

La Pazza Gioia

La pazza gioia

Data uscita:  17 maggio 2016

Genere: commedia, drammatico

Regia: Paolo Virzì

Durata:  118 minuti

 

La storia diretta da Paolo Virzì è ambientata a Villa Biondi, un istituto terapeutico femminile per donne che a seguito di una sentenza, sono state obbligate a seguire una terapia di recupero. Tra coloro che devono scontare la loro pena, vi sono  Beatrice Morandini Valdirana, donna istrionica e mitomane e Donatella Morelli, giovane madre, psicologicamente molto fragile, a cui è stato tolto il figlio per darlo in adozione. Le due donne, caratterialmente molto diverse si incontrano e stringono una bella amicizia, fin quando un giorno, approfittando di una disattenzione della struttura che le ospita, si allontanano e decidono di fare una vacanza, dandosi “alla pazza gioia”.
La vicenda di Virzì è ambientata in una variegata Toscana, che fa da sfondo a momenti di estrema drammaticità, contrapposti ad episodi di ironia e buon umore.
Il film analizza come con una lente d’ingrandimento il mondo femminile, tematica generalmente non approfondita nel cinema diretto dall’universo maschile. Gran parte del merito va anche attribuito alle due interpreti Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti, che si sono calate  alla perfezione in due ruoli assai complessi, alle prese con un vero e proprio disagio sociale.
Il titolo potrebbe trarre in inganno un superficiale spettatore. Il film non è infatti basato sulla follia e sul disagio. Piuttosto trae spunto da essi per dimostrare cosa sia davvero importante, e quanto sia fondamentale la ricerca del perdono, grazie al quale rabbia e disagio possono trasformarsi in una “pazza gioia”.