Potresti aver perso:
Home / Calcio / Coppa Italia di Promozione Sicilia: Modica e Leonfortese vincono il primo round delle semifinali

Coppa Italia di Promozione Sicilia: Modica e Leonfortese vincono il primo round delle semifinali

Domenica 8 maggio 2022, ore 16:30, disputate le gare di andata delle semifinali di Coppa Italia di Promozione Sicilia, da stabilire, invece, le date degli incontri di ritorno, comunque dopo il completamento della post-season del campionato. 
Coppa Italia di Promozione Sicilia, andata delle semifinali: 
8/05/22-16:30-Leonfortese- Città di Comiso 2-0
8/05/22 16:30-Modica Calcio- Resuttana San Lorenzo 5-0 (nella foto)
In attesa delle gare di ritorno delle semifinali, il quartetto delle semifinaliste, è formato dalla Leonfortese (girone C del campionato),  Città di Comiso (girone D di campionato), Pol. Modica (girone D del campionato) e Resuttana San Lorenzo (girone A del campionato).
Delle quattro squadre, hanno ottenuto la promozione diretta in campionato, solo la Pol. Modica e Resuttana San Lorenzo. Per le altre, la Leonfortese (girone C), giunta terza, è in attesa di disputare la finale playoff, in casa dell’ Fc Motta 2011, mentre il Città di Comiso (girone D), che nei quarti eliminò il Milazzo, nonostante il quinto posto, è rimasto fuori dalla griglia play off del raggruppamento.
Coppa Italia Regionale Memorial “Orazio Siino”, la squadra di Promozione vincitrice la Coppa Italia Regionale 2021/2022 acquisirà il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Eccellenza della stagione sportiva 2022/2023.
Qualora tale squadra avesse acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al predetto Campionato, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso, sarà riservato all’altra squadra finalista di Coppa Italia.
Il diritto all’ammissione al Campionato di Eccellenza non verrà riconosciuto qualora la Società interessata, al termine della predetta stagione sportiva venga retrocessa nel Campionato di categoria inferiore.
La gara di finale, si disputerà su un campo neutro, in considerazione che la gara Finale Regionale, relativa all’edizione 2020/2021, non si è effettuata in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno disputati due tempi supplementari da 15’ ciascuno; persistendo ulteriore parità verranno calciati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento.