Potresti aver perso:
Home / Comunicati / Città Metropolitana di Messina: gli incontri di Barcellona e Patti per la rete viaria provinciale

Città Metropolitana di Messina: gli incontri di Barcellona e Patti per la rete viaria provinciale

Il sindaco Metropolitano Cateno De Luca, rispettando il calendario degli appuntamenti con i sindaci del territorio per una verifica dello stato d’attuazione degli interventi, dopo i due incontro di sabato 24, con i sindaci della dalla Zona Nebrodi Orientale (15 comuni), riunione a S. Agata Militello per la Zona Nebrodi Centrale (13 comuni), riunione a Capo d’Orlando, oggi, lunedì 26, si sono svolti, quelli già programmati, per la Zona Tirrenico-Peloritana (24 comuni) riunione, alle ore 8,00, presso l’Aula Consiliare del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto e successivamente a Patti, ore 11:00, con i 17 rappresentati la Zona Nebrodi Occidentale (16 comuni).
Nei comunicati dell’Ufficio stampa della Città Metropolitana di Messina, il resoconto dei due appuntamenti, che proseguiranno anche nei prossimi giorni, Valle Alcantara (17 comuni) nell’Aula Consiliare del Comune di Francavilla di Sicilia martedì 27 luglio 2021, ore 7:30; Zona Ionico-Peloritana (10 comuni), presso l’Aula Consiliare del Comune di Nizza Sicilia giovedì 29 luglio 2021, ore 7:30; infine Isole Eolie (4 comuni) presso l’Aula consiliare del Comune di Lipari sabato 31 luglio 2021, ore 8:30
Lunedì 26/7/21, ore 8:00, a Barcellona Pozzo di Gotto: riunione con i 24 amministratori del comprensorio, oltre 34 milioni di euro per la viabilità provinciale della zona Tirrenico-Peloritana.


Prosegue la serie di incontri del Sindaco Metropolitano di Messina, dott. Cateno De Luca, con i rappresentanti dei Comuni. Stamane primo appuntamento odierno presso l’Aula consiliare del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto con gli Amministratori locali di Milazzo, Castroreale, Barcellona Pozzo di Gotto, Novara di Sicilia, Fondachelli Fantina, Mazzarrà S. Andrea, Merì, Rodì Milici, Terme Vigliatore, S. Lucia del Mela, S. Filippo del Mela, Pace del Mela, Condrò, Gualtieri Sicaminò, S. Pier Niceto, Torregrotta, Monforte S. Giorgio, Roccavaldina, Valdina, Venetico, Spadafora, Rometta, Saponara, Villafranca Tirrena.
“Il primo incontro odierno – ha dichiarato il Sindaco Metropolitano dott. Cateno De Luca – ci ha visti protagonisti di una importante interlocuzione con il territorio della zona Tirrenico-Peloritana dove stiamo realizzando una imponente attività di messa in sicurezza della rete stradale che necessita di manutenzione.
Grazie al risanamento dei conti realizzato in questo triennio, oggi possiamo attivare cantieri ed interventi con le necessarie coperture finanziarie. Con i colleghi Sindaci ci siamo confrontati per capire quali siano le ulteriori criticità da risolvere.
La percorribilità delle vie di comunicazione rappresenta un elemento strategico fondamentale per lo sviluppo economico e sociale di una porzione importante del territorio metropolitano.
Inoltre, nell’ambito della strategia di razionalizzazione della gestione dell’Ente, nel bilancio triennale 2022/2024 che andremo ad approvare, sarà previsto 1 milione di euro destinato a creare una interazione con la Città Metropolitana di Messina per la definizione della progettazione dei Comuni sulla base di accordi di programma.
Un’altra azione complessa che stiamo mettendo in campo è quella del Piano Strategico Metropolitano nel quale inseriremo una serie di interventi, definiti in collaborazione con gli Enti locali. Infine, avvieremo l’attività di dismissione dei beni immobili presenti nei territori comunali che saranno disponibili ad un valore definito al 20% o  30% rispetto a quello di mercato, pagabile in 3 o 5 anni”.
Per ciò che riguarda l’attività sulle strade provinciali ricadenti nella zona Tirrenico-Peloritana l’importo complessivo dei lavori in corso di esecuzione ammonta a 5.893.000 euro, quello relativo ai lavori in corso di appalto è di 18.581.000 euro, mentre la somma che interessa la progettazione in corso è di euro 10.000.000.
Il quadro complessivo degli interventi sulle arterie stradali della zona Tirrenico-Peloritana è il seguente:
INTERVENTI IN CORSO
– Lavori di sistemazione del piano viabile della ex S.A. Falcone-S. Barbara (collegamento A20 Montalbano Elicona-Basicò), importo 1.342.787,93 euro
INTERVENTI IN CORSO DI APPALTO
– Ricostruzione corpo stradale S.P. 57 Barrera, importo 800.000 euro
– S.P. 72 bis della Marina Garibaldi-Punta Cirucco (Milazzo). Consolidamento versante a monte e rifacimento parapetti, importo 900.000 euro
– Lavori di ammodernamento, adeguamento e messa in sicurezza per il miglioramento della percorribilità e valorizzazione degli interventi del PIT n° 22 (La via dell’argilla) e dei poli culturali, sul circuito S.P. 62-S.S.113 S. Pier Marina–S.Pier Niceto, importo 596.325,60
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze della S. P. 85 nei Comuni di Castroreale e Barcellona Pozzo di Gotto per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano con la litoranea, importo 1.000.000 euro
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze della S. P. 82 nei Comuni di Castroreale e Barcellona Pozzo di Gotto per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano con la litoranea, importo 1.000.000 euro
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze della SS.PP. 62 e 63 nei Comuni di S. Pier Niceto, Condrò, per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano con la litoranea, importo 500.000 euro
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze delle SS. PP. 64 e 65 nei Comuni di Pace del Mela e Gualtieri Sicaminò, San Filippo del Mela e Santa Lucia del Mela, importo 1.000.000 euro
– Progetto di sistemazione, consolidamento e protezione del piano viabile e delle relative pertinenze delle SS. PP. ricadenti nei comuni di Merì, Barcellona Pozzo di Gotto e Castroreale, importo 1.300.000
– Progetto dei lavori di sistemazione adeguamento e messa in sicurezza del piano viabile delle SS. PP. ricadenti nel territorio dei Comuni di Villafranca Tirrena, Saponara, Rometta, Spadafora, Venetico, Valdina, Roccavaldina, Monforte S. Giorgio, Torregrotta, importo 800.000 euro
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze delle SS. PP. ricadenti nei Comuni di Terme Vigliatore e Furnari per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano con la litoranea Milazzo-Portorosa e Marinello, importo 1.500.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulle strade provinciali tra i Comuni di Rodì Milici e Fondachelli Fantina, importo 600.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulla strada provinciale Fantina-Guggitto-innesto S.P. 95 di S. Marco, importo 600.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulle strade provinciali n. 95 di S. Marco e n. 96 di S. Basilio, importo 500.000 euro
INTERVENTI IN CORSO DI PROGETTAZIONE
– Panoramica Castroreale-Monti Peloritani: collegamento e messa in sicurezza, importo 10.000.000 euro
– Consolidamento pendii, raccolta acque, ricostruzione piano viabile S.P. 58 di Valdina, importo di 1.350.000 euro
– Lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze delle SS. PP. 73, 72d e 75 bis nei comuni di Merì, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano con la litoranea Milazzo-Portorosa-Marinello, importo 1.000.000 euro
– Opere di difesa del ponte sul torrente Vallebona S.P. 96 di S. Basilio, importo 1.500.000 euro
– Lavori di sistemazione e messa in sicurezza della S.P. 72/bis Milazzo-Capo Milazzo (punta Cirucco), importo 390.000 euro
– Lavori di consolidamento della sede stradale della S.A. dalla frazione Cardà-S.Vito-Sottocatena con Roccavaldina, importo 1.745.624,32 euro
INTERVENTI IN ATTESA DI DECRETO DI FINANZIAMENTO
– Opere consolidamento versanti a monte ricostruzione rete S.P. 53 di Saponara, importo 600.000 euro
– Opere contenimento versante S.P. 54/B Filari–Rometta, importo 600.000 euro
– Opere contenimento versante completamento interventi S.P. 56 di Rometta, importo 300.000 euro.
Comunicato stampa  115/21 redatto congiuntamente da:
Addetto Stampa dott. Giuseppe Spanò e I.A. Dott. Gaetano Catanzaro
Il Responsabile del Servizio Dott. Francesco Roccaforte
Lunedì 26/7/21, ore 11:00, a Patti: riunione con i 16
rappresentati la Zona Nebrodi Occidentale (16 comuni)


Patti: oltre 30 milioni di euro per la viabilità della zona Nebrodi Occidentale
Seconda riunione odierna quella che il Sindaco Metropolitano di Messina, dott. Cateno De Luca, ha tenuto nella Sala Comunale del Palazzo Municipale di Patti con gli Amministratori dei Comuni di S.Angelo di Brolo, Piraino, Brolo, Raccuja, S. Piero Patti, Ucria, Librizzi, Gioiosa Marea, Patti, Montagnareale, Oliveri, Falcone, Basicò, Montalbano Elicona, Furnari, Tripi.
Gli investimenti complessivi dei lavori presi in esame, molti già in fase di esecuzione o di imminente inizio, ammontano ad oltre 30 milioni di euro, un investimento corposo di Palazzo dei Leoni che punta nell’arco di un breve periodo a riportare in condizioni di sicurezza una rete viaria che necessitava di lavori organici.
“Messina è la prima in Italia per capacità di spesa grazie ad un’attività di programmazione che Palazzo dei Leoni ha messo in campo – ha affermato il Sindaco Metropolitano dott. Cateno De Luca – e la nostra strategia è quella di presentare al Governo, entro fine anno ed in collaborazione con i Comuni, un pacchetto di progetti cantierabili da inserire nel Piano Strategico.
Nel frattempo stiamo operando una serie di interventi su tutto il territorio per dare una risposta alle esigenze dei centri abitati che molto spesso vedono nelle strade provinciali l’unica via primaria di collegamento con il resto del comprensorio.
Un passo successivo, che a breve termine sarà attuato, sarà quello di destinare fondi per interventi sulle strade provinciali agricole che saranno destinati e gestiti direttamente ai singoli Comuni sulla base di un accordo di programma.
Inoltre stiamo lavorando per attivare le procedure di alienazione del patrimonio immobiliare della ex Provincia e daremo la possibilità ai Comuni di acquisire, a condizioni economiche favorevoli, strutture che insistono nei singoli territori”.
Per ciò che riguarda l’attività sulle strade provinciali ricadenti nella zona Nebrodi Occidentale l’importo complessivo dei lavori in corso di esecuzione ammonta a 7.050.000 euro, quello relativo ai lavori in corso di appalto è di 9.400.000 euro, mentre la somma che interessa la progettazione in corso è di euro 13.734.850
Il quadro complessivo degli interventi sulle arterie stradali della zona Nebrodi Occidentale è il seguente:
INTERVENTI IN CORSO
– Lavori di ammodernamento, adeguamento e messa in sicurezza per il miglioramento della percorribilità e valorizzare i PIT e poli turistici, lungo la S.P. 110 “Montalbanese”, dalla S.S. 113 in prossimità Portorosa, sino alla S. P. 122 “Pattese”, importo 4.550.000 euro
– Ripristino sede stradale-consolidamento corticale S.P.A. Falcone-S. Barbara, importo 1.500.000 euro
– Muro pericolante e consolidamento corticale S.P. 140 di S. Angelo di Brolo Km 12+500, importo 1.000.000 euro
INTERVENTI IN CORSO DI APPALTO
– Progetto dei lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle SS. PP. 109, 118/a, 119, 120, 122 e 136 ricadenti nel territorio dei Comuni di Patti e S. Piero Patti, importo 1.200.000 euro
– Progetto dei lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle SS. PP. 126 e 132 ricadenti nel territorio dei Comuni di Montagnareale e Librizzi, importo 900.000 euro
– Progetto dei lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle SS. PP. 133, 133/c, 134, 135, 135b e 135c ricadenti nel territorio del Comune di Gioiosa Marea, importo 1.000.000 euro
– Progetto dei lavori per il consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle SS. PP. 138, 140 e 140bis nel territorio dei Comuni di Piraino e S. Angelo di Brolo, importo 1.100.000 euro
– Progetto dei lavori di consolidamento del piano viabile e messa in sicurezza delle SS. PP. 143, 144, 145, 145dir, 146, 146a e 146 bis ricadenti nel territorio dei Comuni di Brolo, Ficarra e Sinagra, importo 1.300.000 euro
– Progetto dei lavori per il consolidamento del piano viabile e la messa in sicurezza delle SS. PP. 136, 137, 138, 139 e 139a ricadenti nel territorio dei Comuni di Raccuja, Ucria e Floresta, importo 700.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulle strade provinciali n. 110 “Montalbanese” e n. 122 “Pattese”, nel tratto compreso tra l’innesto con la S. P. n. 115 e la S. S. n.116 in località Favoscuro e sulla diramazione Portella Zilla-Roccella Valdemone, importo 900.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulla strada provinciale n. 115 Tripiciana, importo 1.300.000 euro
– Progetto dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento del piano viabile sulle strade provinciali ricadenti nei Comuni di Oliveri e Falcone, importo 1.000.000 euro
INTERVENTI IN CORSO DI PROGETTAZIONE
– Realizzazione della strada di scorrimento veloce “Patti-San Piero Patti” 3° lotto stralcio, importo 13.734.850 euro
Comunicato stampa n. 116/2021 redatto congiuntamente da:
Addetto Stampa dott. Giuseppe Spanò e I.A. dott. Gaetano Catanzaro
Il Responsabile del Servizio Dott. Francesco Roccaforte