Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio Sicilia: Santiago Pavisich all’Igea. Primo giorno di ritiro per il Milazzo, si aggrega Admir Sphellzaj

Calcio Sicilia: Santiago Pavisich all’Igea. Primo giorno di ritiro per il Milazzo, si aggrega Admir Sphellzaj

L’Igea 1946 di Eccellenza, ha ufficializzato l’ingaggio dell’attaccante Santiago Pavisich, il quinto volto nuovo dei giallorossi, dopo il tesseramento di Franchina, Presti, Longo e Lucarelli, i quali si uniscono ai riconfermati: Dall’Oglio, Isgrò, Longo, Cassaro e Assenzio. Altri da ufficializzare, proseguendo campagna di rafforzamento della società barcellonese, che già può contrare su innesti importanti e valide riconferme.
Tornado a Pavisich, ieri pomeriggio, dopo le foto di rito, il forte attaccante classe 1992 si è già messo a disposizione di Mister Alizzi e del suo staff per l’inizio ufficiale della fase di preparazione atletica. Pavisich, nato a San Luis (Argentina) il 1 Marzo 1992, cresce nel settore giovanile della Juventud Universitaria, per poi approdare nei professionisti già nel 2010. Giunge in Italia nel 2020, e disputa il torneo di promozione con la Polisportiva Gioiosa.
Nell’estate dello stesso anno, dopo aver svolto la preparazione con l’Acquedolci, disputa poi il torneo di Eccellenza con l’Atletico Catania, con un rendimento davvero degno di nota.
Milazzo di Promozione, ieri lunedì 2 luglio, al “Marco Salmeri”, primo giorno di raduno precampionato dei rossoblu ed è stata l’occasione per rivedere nel gruppo, Admir Sphellzaj che non figurava nell’organico annunciato. Per lui, fermo la scorsa stagione, si tratta di una quasi riconferma,  come quella di altri cinque ex compagni di squadra: Santo Matinella (capitano), Antonio Laquidara, Daniel Recupero, Salvatore Leo e Franceso Calcagno. Ai quali, successivamente, si sono aggiunti altri nove elementi, cioè: Samuele Foti (portiere), Giovanni Maio, Angelo Mazzara, Danile Di Bella, Simone Sterrantino, Fortunato Trimboli, Angelo Cafarella, Mario Cambria e Francesco Borrelli.
Complessivamente. si tratta di un elenco parziale, con almeno altri dieci giocatori da comunicare. Nella prima giornata, erano in tutto 23, divisi in due gruppi, già a disposizione del  nuovo staff, composto dal nuovo allenatore Giuseppe Nastasi, Giuseppe La Spada (preparatore atletico) e  Antonio Panarello (preparatori dei portieri).