Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio Sicilia: Primi movimenti di mercato dei dilettanti. Fabio Presti, dal Milazzo all’Igea?

Calcio Sicilia: Primi movimenti di mercato dei dilettanti. Fabio Presti, dal Milazzo all’Igea?

Igea 1946, ormai in vista della ripresa degli allenamenti

(Fabio Presti richiesto dal 1946 Igea)

Completare l’organico,  in vista del ritiro precampionato dei club dilettanti di Sicilia. Mercato che incomincia a decollare.
Per l’Eccellenza A, il Pro Favara 1984, ha ufficializzato gli ingaggi degli attaccanti Salvatore Cocuzza e Davide Carioto, un ritorno dei due palermitani, nel club gialloblu, appena affidato al tecnico Andrea Pensabene.
Passando all’Eccellenza B, “rosa” da completare nel 1946 Igea. Alle riconferme del capitano Maurizio Dall’Oglio. di Riccardo Cassaro e Tonino Longo, potrebbe aggiungersi presto, anche quella del centrocampista Roberto Assenzio, mentre, per gli innesti, è vicino alla firma, l’attaccante argentino Santiago Pavisich. Per il centrocampo, si punta invece sull’ex Milazzo di Promozione, Fabio Presti, quest’anno, cinque presenze tra i rossoblu, due in cappa, tre in campionato, su cinque gare.
Ha saltato i primi due incontri del breve torneo, in trasferta, contro la Messana ed il derby del “Salmeri”, con la Nuova Azzurra.
Presti, ingaggiato dal Milazzo nell’agosto scorso, è un  classe 1999, centrocampista centrale originario di Barcellona Pozzo di Gotto. Nei suoi trascorsi, ha disputato tre stagioni nel campionato di Eccellenza nelle fila di Sant’Agata e Milazzo, dove ha totalizzato complessivamente 28 partite, e vanta anche 5 presenze in Serie D nell’Igea Virtus di Giuseppe Raffaele.
Elemento che potrebbe venire meno nell’organico dei mamertini, intenzionali a formare un mix tra giovani di qualità e calciatore d’esperienza, affidandosi alla nuova guida tecnica di Giuseppe Nastasi e Ds Antonio Lo Duca. A loro fianco, il preparatore atletico, Giuseppe La Spada e Nino Panarello, preparatore dei portieri.
Scendendo di categoria, in Prima, l’esperto portiere Michael Soldino, dovrebbe essere ancora un punto di forza nell’organico del Calcio Saponarese, insieme al giovane attaccante, Ferdinando Dell’Oro (nella foto).
In attesa di accasarsi, tanti ex Duilia 81, Aurel Hoxhaj (portiere), Endrit Celaj, Ermal Duskay e Giuseppe Saporito.
Rimanendo in Prima categoria, momentaneamente in  “stand by” la Pro Mende Calcio 1930 che ha già annunciato che presenterà la domanda di ripescaggio per partecipare al campionato di promozione, per il quale sarà necessario solo qualche innesto, ad un organico già competitivo nelle poche partite dello scorso torneo.