Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio Serie D: La LND ha reso note le graduatorie di ripescaggio per la Serie D

Calcio Serie D: La LND ha reso note le graduatorie di ripescaggio per la Serie D

La Lega Nazionale Dilettanti – accertate le modalità ed i termini per la presentazione delle domande di ripescaggio precedentemente stabiliti dal Dipartimento Interregionale con proprio C.U. 62 del 10/06/2022; – esaminata la documentazione pervenuta presso la sede del Dipartimento Interregionale nei suddetti termini; – visto il parere della CO.VI.SO.D. relativo alla documentazione presentata da ciascuna Società; – fatte salve ulteriori determinazioni all’esito dei ricorsi presentati; DELIBERA la graduatoria di eventuale ripescaggio per il completamento dell’organico del Campionato di Serie D per la stagione sportiva 2022/2023, che risulta come di seguito indicata, secondo le tabelle punteggi riportate nei C.U. n. 14 del 7 aprile 2022 della L.N.D. e C.U. n. 13 del 7 aprile 2022 del Dipartimento Interregionale:
SOCIETA’ PERDENTI SPAREGGI SECONDE DI ECCELLENZA (I e II turno, s.s. 2021/2022)
1) GIORGIONE punti 47
2) CITTA’ DI ISERNIA punti 44
3) COLORNO punti 43
4) ATLETICO ASCOLI punti 37
5) BORGARO NOBIS punti 35
6) CITTADELLA VIS MODENA punti 33
7) L’AQUILA 1927 punti 23
8) AKRAGAS 2018 punti 17
9) SAN MARZANO CALCIO punti 16
10) U.S. LIVORNO punti 8
 SOCIETA’ SERIE D PERDENTI PLAY-OUT E RETROCESSE A SEGUITO DI DISTACCO SUPERIORE PUNTI 8, s.s. 2021/2022
1) RENDE punti 47
2) AMBROSIANA punti 41
3) CARAVAGGIO punti 40
4) INSIEME FORMIA punti 35
5) PROGRESSO punti 34,5
6) IMPERIA punti 26
7) CASTELFIDARDO punti 24
8) RG TICINO punti 23
SOCIETA’ SERIE D RETROCESSE DIRETTAMENTE, s.s. 2021/2022
1) LATTE DOLCE punti 44
2) LAVAGNESE punti 43
Così come previsto dal C.U. n. 1 dell’1/07/2022 della L.N.D. e dal C.U. n. 1 dell’1/07/2022 del Dipartimento Interregionale, di seguito si riportano le modalità per l’eventuale ripescaggio al Campionato di Serie D stagione sportiva 2022/2023: – per i ripescaggi nel Campionato di Serie D 2022/2023 si terrà conto preliminarmente della graduatoria appositamente stilata dalla L.N.D., tra le Società perdenti le gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza, disputate a conclusione della stagione sportiva 2021/2022, e dalla graduatoria appositamente stilata dal Dipartimento Interregionale, in via prioritaria, fra le Società perdenti le gare di play-out.
In caso di vacanza di organico e previa presentazione di apposita istanza secondo quanto all’uopo stabilito dalla L.N.D. e dal Dipartimento Interregionale, saranno ammesse in ordine alternato una Società perdente le gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza 2021/2022, secondo la graduatoria predisposta dalla L.N.D., e una Società retrocessa dalla Serie D, seguendo la graduatoria predisposta dal Dipartimento Interregionale per il Campionato di Serie D 2021/2022. – In caso di vacanza organico per la stagione sportiva 2022/2023, nel Campionato di Serie D verrà mantenuto il numero di Società così come definito all’esito delle procedure di ammissione al Campionato medesimo.
L’eventuale vacanza di organico del Campionato di Serie D sarà completata fino al raggiungimento di un numero massimo di 162 Società partecipanti al suddetto Campionato.
Resta salva l’applicazione dell’art. 52, comma 10, delle N.O.I.F. Le Società interessate potranno far pervenire eventuali osservazioni relative esclusivamente alla attribuzione dei punteggi sopraindicati entro e non oltre il giorno 28 luglio 2022 ore 20.00, utilizzando tassativamente, per la spedizione un indirizzo di posta elettronica certificata, da inviare al seguente indirizzo di posta elettronica certificata del Dipartimento Interregionale: interregionale@pec.it Decorso tale termine le graduatorie si intenderanno definitive.
Pubblicato in Roma ed affisso all’albo del Dipartimento Interregionale il 22/07/2022.