Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio Promozione Sicilia: Ss Milazzo e Nuova Azzurra, bilancio di una stagione monca

Calcio Promozione Sicilia: Ss Milazzo e Nuova Azzurra, bilancio di una stagione monca

Dal campionato di Promozione alla Seconda categoria Sicilia, va in archivio la seconda stagione dimezzata che costringe a fare un bilancio sportivo parziale, di una stagione agonistica conclusa anticipatamente, come quella precedente, sia pure con qualche giornata in più, rispetto a quella ci lascia che è più monca del prima. Resta, che gli ultimi due campionati di Promozione, del 2019/20 e 2020/2021, saranno ricordato quelli devastati dalla pandemia del Covid-19 che ha paralizzato tutto il meccanismo sportivo, facendo cadere le certezze che si avevano, non solo per la Promozione, anche per il resto delle categoria. Viene anche difficile elaborare un resoconto tecnico e sportivo, su una annata conclusa a ottobre, dopo appena sei giornate in Promozione, quattro in Prima e due in Seconda, nessuna nella Juniores e Terza categoria.
Per quanto riguarda i quattro gironi di Promozione, il lockdown dell’attività ha intanto sacrificato, oltre alle coppe, anche nove giornate del girone d’andata del campionato, con 12 gare da recuperare, 4 a testa nei gironi A e C, due in quelli B e D:
Soffermandoci sul girone B di Promozione, la Nuova Azzurra Barcellona in 6 gare, ha ottenuto 3 vittorie (di cui 1 fuori), altrettante sconfitte (di cui 1 in casa). Gol fatti 7, subiti 11.
Passando al Milazzo, ha giocato una partita in meno, 3 in casa, 2 fuori. Ha mantenuto l’imbattibilità interna, con due vittorie ed un pari. Due vittorie in totale, tutte interne, due pareggi (1 in trasferta). Una sconfitta esterna. Gol fatti 9, subiti 8. Nel girone B, il Rocca Caprileone Acquedolcese chiude con il migliore attacco e difesa, gol fatti 20, subiti 3. La squadra che ha più vinto in trasferta è stato il Gangi.
Mentre Rocca Caprileone Acquedolcese e Pro Falcone, terminano la breve annata calcistica, al primo posto, entrambi a quota 13, una partita in meno per il Rocca.
Nuova Azzurra un punto in più del Milazzo, con una gara da recuperare. Nel breve campionato, la gara con più gol segnati, è stata quella tra Rocca di Caprilone e Due Torri, 8-0, alla prima giornata. Per i marcatori del girone, Tindaro Calabrese del Rocca Caprioleone, si congeda con 7 centri. Due a testa per tre rossoblu: Anthony Arena, Cariolo e Matinella. Nella Nuova Azzurra di Barcellona, due gol per Alessandro Calderone e Marcini.