Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio Promozione Sicilia, girone B: La Pro Mende rimpiazza gli indisponibili, con Crifò, Lanza ed un difensore di 26 anni

Calcio Promozione Sicilia, girone B: La Pro Mende rimpiazza gli indisponibili, con Crifò, Lanza ed un difensore di 26 anni

Marco Lanza (neo ingaggio Pro Mende)

Trovarsi pronti per la ripresa del campionato, dopo le festività. La Pro Mende, dopo l’ingaggio del centrocampo, Francesco Crifò, classe ’96, in uscita dalla Jonica Fc di Eccellenza, ha piazzato un altro colpo in entrata, quello del difensore Marco Lanza, barcellonese classe ’90. Un gradito ritorno per la Pro Mende.
Infatti, Lanza torna a far parte dell’organico giallorosso, dopo aver militato con la società luciese nel campionato di Prima Categoria, stagione 2019/2020, interrotta poi a causa della pandemia.
Giocatore di esperienza, molto duttile che può ricoprire più ruoli in difesa e, all’occorrenza, può adattarsi anche sulla mediana. Nel corso della sua carriera si è fatto valere in campionati,  come la Serie D e l’Eccellenza con le maglie di Igea Virtus, Mazzarà e Modica e in Promozione con le maglie di Ciappazzi, Mazzarrà e Milazzo.
Anche Lanza, come Francesco Crifò, altro neo ingaggio, sarà subito a disposizione di Mister Cataldi in vista della ripresa del campionato, contro la Messana 1966, sabato, 8 gennaio 2022, ore 14:30, al Marullo-Bisconte di Messina.
Questo il commento del ds della Pro Mende, Fortunato Di Salvatore, il quale dichiara: “Con il presidente, Antonello Genovese e gli altri dirigenti, stiamo cercando di rimpiazzare gli infortunati.  Oltre ai due nuovi innesti, Crifò e Lanza, nei prossimi giorni, seguirà un terzo nuovo acquisto, si tratta di un difensore di 26 anni.
Per il resto tutti confermati, non ci sono stati movimenti  in uscita, come davano le indiscrezioni  di questi giorni. E’ noto – conclude il dirigente giallorosso – che per il girone di ritorno, non disporremo degli infortunati, Felice Bartuccio e Gabriele Di Stefano, a  loro vanno i migliori auguri per una pronta guarigione. Forza ragazzi, vi aspettiamo presto in campo”.