Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio: Le previsioni per la nuova stagione del campionato di Eccellenza Sicilia. Ripescaggi, poche speranze

Calcio: Le previsioni per la nuova stagione del campionato di Eccellenza Sicilia. Ripescaggi, poche speranze

Nonostante gli ultimi appuntamenti della stagione, si va delineando il format del prossimo campionato di Eccellenza Sicilia 2022/2023, al quale mancano soltanto gli ultimi tasselli.
Rispetto alla scorsa stagione, non ci saranno le due promosse in Serie D, una per girone e sei retrocesse (o ritirate), tre per ogni raggruppamento.
Intanto, reso noto ad inizio, nel caso in cui dal girone I del campionato di Serie D, retrocederanno 4 squadre siciliane, le aspiranti al salto di categoria attraverso i playoff intergirone del campionato di Promozione, disputeranno una ulteriore gara di spareggio per determinare 1 (una) sola ammissione al campionato di Eccellenza, anziché due.
E’ evidente quindi, che per definire l’organico del prossimo campionato di Eccellenza Sicilia, conteranno  le retrocessioni dalla Serie D e la partecipazione di Akragas 2018 e Jonica Fc, alla fase nazionale delle seconde di Eccellenza.
L’organico dell’Eccellenza Sicilia è di 32 squadre, 16 per girone. Al momento, in attesa dei playoff nazionali delle seconde, ci sono  24 squadre, 12 per girone, cioè, quelle che hanno conservato la categoria, dalle quali si dovrà partire. Più le quattro neo promosse dalla Promozione (totale 28 su 32). Sono ancora disponibile altri quattro posti, da dividere con le retrocesse dalla D, le due di Promozione, al termine dei playoff, oltre alla vincente della Coppa Italia di Promozione.
Dalla Serie D, già retrocessa in Eccellenza, il Biancavilla 1990 Sporting, oltre all’Fc Club Messina (escluso). Per il resto, ad una giornata dal termine, a rischio il Troina, con Giarre nella zona playout con Rende e Castrovillari, quest’ultimo più attardato. Per la Coppa Italia di Promozione Sicilia, in attesa del ritorno delle semifinali, Modica e Resuttana San Lorenzo, già promosse in campionato, Leonfortese ai playoff intergirone. La quarta squadra è il Città di Comiso che ha già perso 2-o. l’andata della semifinale con la Leonfortese. 
I gironi del momento: 
Girone A (12 su 16) Akragas 2018,  Castellammare Calcio 94, Don Carlo Misilmeri, Enna Calcio, F.C. Mazara Calcio, Monreale Calcio, Nissa F.C., Oratorio S. Ciro e Giorgio, Parmonval, Pro Favara 1984, S. C. Mazarese.2, Unitas Sciacca Calcio
Akragas 2018, disputerà la finale nazionale contro una, tra Isernia/Olympia Agnonese (Eccellenza Molise).
Girone B (12 su 16): Acicatena Calcio 1973,Carlentini Calcio, Città di Siracusa, Città di Taormina, Fc Città di Viagrande, Jonica FC, Nebros, Real Siracusa Belvedere, Santa Croce, Sport Club Palazzolo, Virtus Ispica 2020 e 1946 Igea
Jonica FC, disputerà la finale nazionale contro Martina (Eccellenza Puglia).
Le squadre di Promozioni già promosse: Girone A: Resuttana San Lorenzo, Girone B: Rocca Acquedolcese, Girone C: Real Aci, Girone D: Modica. 
Le squadre qualificate per gli spareggi intergirone di Promozione: 
A-B (Casteldaccia – Nuova Torrenovese); B-C Leonfortese – Mazzarrone