Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio, Eccellenza Sicilia: Domenica 28, il derby di Barcellona Pozzo di Gotto e degli ex

Calcio, Eccellenza Sicilia: Domenica 28, il derby di Barcellona Pozzo di Gotto e degli ex

Il derby

Pasquale Ferrara (All. N. Igea Virtus)

Antonio Venuto (All. Milazzo)

Domenica 28 agosto 2022, ore 16:00, si gioca la gara tra Nuova Igea Virtus e Milazzo, uno dei tre derby messinese dell’andata dei 16esimi di Coppa Italia di Eccellenza Sicilia, stagione sportiva 2022-23, insieme a Jonica – Città di Taormina delle ore 20,30 e Nebros-Roccaacquedolcese. Il primo round, vede in trasferta le due matricole del prossimo campionato di Eccellenza, girone B, Milazzo (ripescato), Roccaacquedolcese, neopromossa.
Al “D’Alcontres-Barone” di Barcellona Pozzo di Gotto, ci sarà il derby dei tanti ex, con una parte di protagonisti che ha più punti in comune, che quelli che li dividono.
I due allenatori, Pasquale Ferrara da una parte ed Antonio Venuto dall’altra, due generazioni a confronto, sono nati entrambi nel mese di gennaio, sia pure in anni diversi, il più giovane, Ferrara è un classe ’66, l’altro classe ’61, cinque gli anni di differenza tra i due. Per il resto, li accumuna il fatto di aver allento, in periodi diversi, due stesse squadre, il Città di S. Agata e Milazzo. I due, sembra che nel corso della loro carriera,  non si sono mai incontri in gare di campionato e neanche in coppa.
Poi ci sono gli ex, per i giocatori, attualmente in forza al Milazzo, troviamo, i fratelli Giovanni e Giuseppe De Marco, Francesco Crifò, Antonio Lo Monaco (portiere) e  Alberto Mondello. Nella Nuova Igea Virtus, il Ds Benedetto Bottari, per molti anni nel gruppo guida di due club mamertini, da quello che raggiunge la Lega Pro, allo Sport Soccer 1947 di Eccellenza.
Di Alberto Mondelo, in questa stagione in rossoblù, il presente Milazzo (ex Virtus), ha il brutto ricordo del gol realizzato dal giocatore, nell’1-1 del “Salmeri”, l’1 settembre del 2019, in Milazzo-1946 Igea di Coppa Italia di Promozione, stagione 2019-20, ritorno. 8/9/2019, 1946 Igea-Milazzo 1-1 (9-10 dcr). Il precedente in coppa tra le due squadre che proprio questa domenica si affronteranno in coppa e successivamente anche in campionato, contrariamente a quanto avvenne, nell’anno della Promozione, stagione 2019-2020, perché inseriti in gironi diversi, B i barcellonesi, C i milazzesi.
Detto della Coppa Italia, per risalire ai precedenti del campionato di Eccellenza, il riferimento è alla stagione 2015-2016, da una parte lo Sport Soccer Milazzo (ex S. Cure Milazzo), dall’altra, la Nuova Igea Barcellona, guidata da Peppe Raffaele. Da allora, dopo il doppio successo per 1-0 dei giallorossi, poi promossi in serie D, più nulla in campionato tra le due realtà calcistiche.
Il calcio milazzese, dopo il 2016, con alterne vicende, per una stagione e mezza prende parte al campionato di Eccellenza, rappresentato dall’allora Ssd 1937 Milazzo (ex Pistunina), che giunta a Milazzo nel 2018-2019, centro il quinto posto, sotto la guida di Pasquale Ferrara (ora sulla panchina della Nuova Igea Virtus), mentre nel 2019-2020, senza più l’allenatore barcellonese, si ritira a torneo in corso. Per questo, l’ultima gara di Eccellenza giocata a Milazzo, dalla Ssd 1937 Milazzo (ex Pistunina ) è quella di tre anni fa, il 17 novembre del 2019 (1937 Milazzo e Sport Club Palazzolo 1-5 alla 10^ giornata di andata). Campionato 2019-20, poi sospeso dopo 24 giornate, promovendo d’ufficio Paternò e Città di Sant’Agata. 
L’attuale Milazzo, che ha iniziato dalla Terza Categoria, nel 2018-2019 in concomitanza con l’arrivo nella città del Capo della Ssd 1937 Milazzo (ex Pistunina), prende parte, al primo campionato di Promozione Sicilia, da neopromossa.