Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio, Campionato di Eccellenza: La posizione del CONI e della Figc

Calcio, Campionato di Eccellenza: La posizione del CONI e della Figc

Comunicazione sull’emergenza Covid-19
Pubblicato: 24 Febbraio 2021 dal sito ufficiale del CONI
In relazione alle numerose richieste e sollecitazioni pervenute al Comitato Olimpico Nazionale da parte di società e tesserati interessati al Campionato di Eccellenza del calcio, il CONI precisa che ai sensi del DPCM vigente, gli eventi e le competizioni riconosciuti di interesse nazionale sono tutti gli eventi e le competizioni ricompresi nell’arco temporale dello stato di emergenza prorogato sino al 15 aprile 2021 – programmati e fissati con sufficiente anticipo nei calendari agonistici, con date e luoghi certi, individuati dalle Federazioni Sportive Nazionale, dalle Discipline Sportive Associate, dagli Enti di Promozione Sportiva ovvero dagli Organismi Sportivi Internazionali.
Pertanto nessuna decisione sul Campionato di Eccellenza può essere attribuita al CONI che si limita a recepire quanto deciso e trasmesso dalle singole Federazioni Sportive Nazionali, quindi nel caso in questione dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio.
Figc: Campionato di Eccellenza: richiesto al CONI l’interesse nazionale
Mercoledì 24 febbraio 2021 – Comunicato Figc
La motivazione è far ripartire l’attività agonistica del Campionato di Eccellenza che ha diretti collegamenti con il Campionato Interregionale e prevede le fasi finali nazionali
La Federcalcio conferma di aver inviato formale richiesta al CONI al fine di condividere la ‘preminenza di interesse nazionale’ per il Campionato di Eccellenza, con l’obiettivo di far ripartire l’attività agonistica. Ciò in virtù del fatto che, come evidenziato da una specifica richiesta del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, suddetto campionato ha diretti collegamenti con il Campionato Interregionale e prevede le fasi finali nazionali.
In attesa della necessaria autorizzazione da parte delle autorità di Governo, le modalità dell’eventuale ripresa saranno discusse nel prossimo Consiglio Federale, che sarà convocato nei primi giorni di marzo.
Nel frattempo, la FIGC, con apposito comunicato ufficiale, ha differito i termini del tesseramento nell’ambito dell’attività della LND fino al 31 marzo.
Mercoledì 24 febbraio 2021