Potresti aver perso:
Home / Calcio / Calcio: Al “Salmeri” di Milazzo, un “settore ospiti” degno dell’Eccellenza

Calcio: Al “Salmeri” di Milazzo, un “settore ospiti” degno dell’Eccellenza

11 ottobre del 2015, Sport Soccer Milazzo 1937-Igea Virtus Barcellona 0-1, tifosi igeani nel settore ospiti. 

Con il Milazzo in Eccellenza, si ripropone la funzionalità del “settore ospiti” del Comunale “Salmeri”, dotandolo di posti a sedere, non solo per un dovere di accoglienza. Ricordiamo, che l’impianto sportivo, nella lato sud, era già provvisto di una tribuna metallica prefabbricata, funzionante fino al 2017, poi venne dismessa qualche anno dopo, perché non più compatibile con gli standard di sicurezza, secondo le norme che regolano i pubblici spettacolo. Da allora, in determinati occasioni, tifosi ospiti in piedi dietro la rete di protezione nel cosi detto “prato”, dove è già esistente una adeguate strutture di fondazione, necessaria per installare tribune permanenti a posti fissi, modulare, e componibile, costituita da elementi collegati mediante sistemi ad incastro e l’utilizzo di bulloni. A parte le considerazione tecniche sulla tribuna metallica, è una nuova situazione da riconsiderare, proprio nell’anno del ritorno in Eccellenza dei club rossoblu, nuova versione, un ripescaggio che ci sta tutto, nei primi due posti della graduatoria, con le giuste credenziali dell’ex Virtus Milazzo, partita dalla Terza Categoria, poi Milazzo dal 2018-2019 e che dopo quattro stagione di Promozione, di cui due condizionati dall’emergenza sanitaria, arriva al massimo campionato dilettantistico regionale. costruito in casa, partendo dalla Terza categoria del 2013-2014, dove giunge 2° nel girone A, ma poi viene promosso ai play-off, giocati contro il Duilia.
Non diciamo che ha fatto una grande cavalcata. Un campionato di Seconda categoria al secondo anno, quello di Prima al terzo anno di attività e quattro stagioni in Promozione, compresa l’ultima, conclusa con i playoff, già un ottimo traguardo per essere ripescati, insieme al bacino d’utenza, la tribuna coperta di cui dispone ed il manto erboso. Più il settore giovanile del club, la partecipazione obbligatoria al campionato Juniores (Under 19). 
Per Milazzo, è la seconda volta che l’Eccellenza arriva per ripescaggio, sempre con club locali (senza acquisizione di titoli sportivi esterni), accadde anche nel 2014 (giungendo anche primi in graduatoria), con lo Sport Soccer Milazzo 1937, già Sacro Cuore Milazzo e Città di Milazzo. Anche allora partendo dal basso.
Nella foto del’11 ottobre del 2015, Sport Soccer Milazzo 1937 – Igea Virtus Barcellona 0-1, campionato di Eccellenza, girone B, stagione 2015-2016.