Potresti aver perso:
Home / Basket / Basket Sicilia, C Silver: l’ala lituana Matas Budrys giocherà nella JustMary Messina

Basket Sicilia, C Silver: l’ala lituana Matas Budrys giocherà nella JustMary Messina

Matas Budrys (JustMary Messina)

Nella Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza (JustMary Messina), dopo la partenza dell’ala-pivot canadese Tayo Shittu, arriva l’ala lituana Matas, ex Budrys.’Air Basket Termoli che ha rinunciato al campionato di serie C gold. 
A renderlo noto il club giallorosso, domenica 28 febbraio 2021, alle ore 18:30, di scena al Palavalverde di Milazzo, nella prima giornata del campionato di Serie C Silver di basket maschile, contro Svincolati Milazzo.  
La JustMary Messina comunica l’ingaggio dell’atleta lituano Matas Budrys. Il giocatore classe 1996, 198 cm di altezza, si è svincolato dalla formazione pugliese dell’Air Basket Termoli che ha rinunciato alla partecipazione al torneo di serie C gold ed in attesa di una chiamata era tornato in patria in A2 al Silales Lusis.
La carriera italiana di Budrys comincia proprio in Sicilia nelle file dell’Acireale in serie D, 21,8 punti di media in serie D con un massimo di 38 in 29 apparizioni, nella stagione successiva il salto in C Silver al Nuovo Basket Aquilano dove ha viaggiato a 22,1 punti in 25 uscite con un high di 42, mentre nella scorsa stagione in C Gold a Castellaneta 20 presenze condite da 15,5 punti con un massimo di 27.
Doti di realizzatore per il nuovo lungo della Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza che unisce alla mano morbida dalla distanza un discreto atletismo. La dirigenza della Nuova Pallacanestro Messina ringrazia l’agente Andrea Capasso per la grande disponibilità dimostrata.
“Sono molto felice di tornare in Sicilia – spiega Budrys – sono passati 4 anni dall’ultima volta che ho giocato qui e sono davvero eccitato all’idea di tornarci. Il mio obiettivo stagionale è quello di vincere quante più gare possibili e essere in grado di competere al livello più alto. L’idea di tornare sul campo di basket dopo un lungo periodo di stop mi rende davvero impaziente, non vedo l’ora di ricominciare, è passato molto tempo dall’ultima volta che ho giocato in Italia, sono felice di poter tornare sul parquet”.
Area Comunicazione Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza