Potresti aver perso:
Home / Basket / Basket Serie B (D): I risultati della 15^ turno. Giorno 20, Agrigento recupera lo scontro al vertice con Bisceglie 

Basket Serie B (D): I risultati della 15^ turno. Giorno 20, Agrigento recupera lo scontro al vertice con Bisceglie 

Basket maschile, Serie B girone D. Archiviata l’ultima giornata del girone d’andata di domenica 16, cresce l’attesa per la gara tra Agrigento e Bisceglie,  uno dei due recuperi della 14^ giornata. Scontro al vertice, in programma mercoledì 20 gennaio, al Pala Empedocle di Porto Empedocle.
Ricordiamo che la Lions Basket Bisceglie, dopo Agrigento, sarà di scena a Torrenova, prossimo avversario della Fidelia Torrenova che domenica 16, ha ceduto  il passo alla Geko Sant’Antimo nell’ultima gara del girone d’andata del campionato di Serie B-Girone D.
La squadra di coach Bartocci, priva di capitan Bolletta ancora positivo al COVID-19, mette in campo tutto ciò che ha, ma i pochi allenamenti (due, di fatto) dopo oltre 25 giorni di inattività sono decisivi nel finale di gara. La Fidelia, infatti, sotto nel punteggio anche di 15 lunghezze, torna fino -1 ma pecca di lucidità negli ultimi decisivi e palpitanti minuti.
I risultati della 15° giornata (ultima di andata):
16/01/2022-18:00-Lions Basket Bisceglie-Bava Pozzuoli 72-67
16/01/2022-18:00-Forio Basket 1977-Virtus Kleb Ragusa 78-75
16/01/2022-Pavimaro Molfetta-Virtus Arechi Salerno 73-100
16/01/2022-18:00-Pall. Viola Reggio Calabria-CJ Basket Taranto 63-86
16/01/2022-18:00-Meta Formia-Lapietra Monopoli 73-85
16/01/2022-18:00-BPC Virtus Cassino-Moncada Energy Agrigento 66-78
16/01/2022-18:00-Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Del.Fes Avellino 81-63
16/01/2022-18:00-Fidelia Torrenova-Geko PSA Sant’Antimo 65-71
Classifica: Moncada Energy Agrigento 24*, Lions Basket Bisceglie, 24*, Virtus Arechi Salerno 22, Tecnoswitch Ruvo di Puglia 20, Fidelia Torrenova 18*, Geko PSA Sant’Antimo 18, Virtus Kleb Ragusa 18, CJ Basket Taranto 16, Bava Pozzuoli 14, Pavimaro Molfetta 12, Forio Basket 1977 12, Pall. Viola Reggio Calabria 12, Lapietra Monopoli 10, Del.Fes Avellino 8*, BPC Virtus Cassino 8, Meta Formia 0.
(*) una partita in meno
Gare da recuperare 14° giornata
26/01/2022-16:00-Del.Fes Avellino-Fidelia Torrenova
20/01/2022-20:30-Moncada Energy Agrigento-Lions Basket Bisceglie
Prossimo turno, 16^ giornata, 1^ di ritorno:
22/01/2022-18:00-Fidelia Torrenova-Lions Basket Bisceglie
22/01/2022-19:00-Bava Pozzuoli-Meta Formia
23/01/2022-18:00-Del.Fes Avellino-Pall. Viola Reggio Calabria
23/01/2022-18:00-Forio Basket 1977-BPC Virtus Cassino
23/01/2022-18:00-Geko PSA Sant’Antimo-Lapietra Monopoli
23/01/2022-18:00-Virtus Kleb Ragusa-CJ Basket Taranto
23/01/2022-18:00-Virtus Arechi Salerno-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
23/01/2022-20:00-Moncada Energy Agrigento-Pavimaro Molfetta
Torrenova cede nel finale, Sant’Antimo passa al Pala LuxorBuilding

Fidelia Torrenova – Geko PSA Sant’Antimo 65-71 (8-18, 26-40, 46-56)
Fidelia Torrenova: Zucca 25 (10/13, 1/7), Perin 14 (3/6, 1/4), Vitale 10 (2/5, 2/7), Zanetti 5 (1/4, 1/4), Malkic 4 (1/1), Galipo 3 (0/1), Tinsley 2 (1/3), Nuhanovic 2 (1/1), Bianco, Saccone ne. Coach Bartocci
Geko PSA Sant’Antimo: Cena 20 (7/12, 1/5), Coviello 17 (2/6, 3/5), Cantone 9 (1/4, 2/9), Buono 9 (2/2, 1/1), Anaekwe 6 (2/5), Sabatino 5 (1/2, 1/3), Puca 5 (1/1, 1/2), Ratkovic (0/3 da 3), Ochoa (0/1), Battaglia ne, Maggio ne. Coach: Origlio.
Avvio complicato per la Fidelia, con i soli Perin, Malkic, Zucca e Tinsley a segno, che provano a inseguire Sant’Antimo ed i canestri di Cena, Cantone e Sabatino. Anche nel secondo parziale sono basse le percentuali della Cestistica che soffre l’intensità degli ospiti anche sotto canestro e non riesce a trovare punti dalla lunga distanza. Le polveri bagnate consentono così di allungare alla PSA, che all’intervallo lungo ci va sul 26-40. I ragazzi di coach Bartocci però non vogliono mollare e al rientro dagli spogliatoi cambiano approccio ed intensità accorciando fino al -5 con la bomba di capitan Perin. Cena e Coviello però rispondono colpo su colpo ed al 30’ è 46-56. Torrenova è dura a morire e nell’ultimo quarto si affida alle principali bocche da fuoco. Sfruttando l’intensità difensiva di Zanetti e compagni, Zucca e Vitale che trovando canestri pesanti riportano la squadra fino al -1. Buono però trova la bomba del +4, che di fatto chiude il match a poco meno di 60” dalla fine.
Ufficio Stampa Fidelia Torrenova