Potresti aver perso:
Home / Basket / Basket C Gold: Svincolati Milazzo-Or.Sa. Barcellona, domenica 6 al Palavalverde di Milazzo (ore 18:00)

Basket C Gold: Svincolati Milazzo-Or.Sa. Barcellona, domenica 6 al Palavalverde di Milazzo (ore 18:00)

Nel girone unico della serie C Gold (Sicilia-Calabria), archiviata la quarta giornata, squadre ormai in vista del prossimo turno che propone il derby tra Svincolati Milazzo e Orsa Barcellona. Le due squadre, arrivano al primo faccia a faccia della stagione con stati d’animo diversi. Per entrambi, nel gara precedente, decisivi gli ultimi secondi del match. I biancoblu del Milazzo, a Catania, ad otto secondi dalla sirena hanno superato di un punto la rivale Alfa Catania, mentre è andata male ai giallorossi dell’Orsa, che al PalAlberti di Barcellona, contro Castanea, non riesca a dare continuità alla rimonta e dopo il pari (72-72), perde di due punti. 
I risultati della 4^ giornata:
30-10-2022-18:00-Or.Sa.Basket Barcellona- Castanea Basket 2010 Messina 72-74
30-10-2022-18:00- Basket Academy Catanzaro- Vis Reggio Calabria 84-50
29-10-2022-19:00- Sport Club Gravina- Fortitudo Messina 79-86
30-10-2022-18:00- Dierre Reggio Calabria- SB Basket School Gela 93-48
29-10-2022-18:30- Pol. Alfa Catania- Svincolati Milazzo 85-86
30-10-2022-18:00- Siaz Piazza Armerina- Basket School Messina 82-57
Ha riposato: Cus Catania
Classifica: Fortitudo Messina 6, Siaz Piazza Armerina 6, Svincolati Milazzo 6, Pol. Alfa Catania 6, Dierre Reggio Calabria 6, Basket School Messina 4, Castanea Basket 2010 4, Or.Sa. Barcellona 4, Basket Academy Catanzaro 4, Cus Catania 2, Sport Club Gravina 0, Vis Reggio Calabria 0, SB Basket School Gela 0.
Prossimo turno, 5^ giornata:
05-11-2022-19:00- Cus Catania- Pol. Alfa Catania
05-11-2022-18:30- Castanea Basket 2010 Messina- Dierre Reggio Calabria
05-11-2022-19:00- SB Basket School Gela- Basket Academy Catanzaro
06-11-2022-18:00- Svincolati Milazzo- Or.Sa.Basket Barcellona
06-11-2022-18:00- Basket School Messina- Sport Club Gravina
05-11-2022-19:00- Vis Reggio Calabria- Siaz Piazza Armerina
Riposa: Fortitudo Messina
Alfa Basket Catania – Svincolati Milazzo  85-86
Parziali: 27-21, 47-40, 73-62, 85-86. 
Arbitri : Cappello – Mameli
Alfa Basket Catania: Di Stefano, Arena 9, Corselli 7, Turrisi, Esposito, Patane 10, Pennisi 22, Cuius, Delia, Barletta, Elia 7, Abramo 30. All. Di Masi
Svincolati Milazzo: Salvatico 9, Barbera 5, Zvegla n.e., Tarolis 8, Bolletta 18, Mihajlovic 12, Marcetic n.e., Sindoni 12 Busco 8, Manfrè 14. All. Trimboli
Una tripla di Manfrè ad otto secondi dalla sirena regala la vittoria alla Svincolati Milazzo sul difficile campo dell’Alfa Basket Catania. I ragazzi di Coach Trimboli, dopo aver rincorso per l’intera gara e toccato il – 15 sul finire della terza frazione, nei cinque minuti finali hanno dato il via alla rimonta che si è positivamente concretizzata e conclusa allo scadere.
L’ Alfa Catania parte forte e con buona intensità si porta sul + 5 dopo i primi due minuti di gioco. La Tripla di Manfrè ed il canestro di Tarolis portano i Milazzesi sulla parità (7-7) . Catania si riporta avanti ma Sindoni per gli ospiti colpisce dalla distanza ed è + 1 Svincolati.
I padroni di casa, trascinati da Abramo, si riportano avanti ed allungano sul + 8 a 4’59 dalla prima sirena. Coach Trimboli chiama timeout e redarguisce i suoi , ma al rientro sono ancora gli Etnei a realizzare e dopo un canestro di Elia vanno sul + 13 .
Milazzo prova a riattaccare la spina e così chiude il primo quarto sul -6 , 27-21 . Nel secondo periodo è buono l’impatto con la gara di Mihajlovic , i mamertini vanno sul -3 (34-31)dopo i primi cinque minuti . Pennisi prontamente replica per i rossoazzurri ,+6 , a seguire una tripla di Sindoni ed un una nuova realizzazione della Svincolati portano la compagine ospite sul – 1 a 4’30 dal riposo lungo .
L’Alfa Catania non ci sta ed il duo Abramo-Pennisi da il via al festival delle triple, i padroni di casa tornano sul + 8 (44-36) . Giunge così la seconda sirena sul punteggio di 47-40 . Nel terzo quarto la musica non cambia , i mamertini si caricano di falli ,mentre gli Etnei con alte percentuali di realizzazioni da oltre l’arco sembrano indirizzare la gara dalla propria parte.
La Svincolati va sul – 15 e solo nel finale della terza frazione accorcia , è -11 alla penultima sirena . Ultimi dieci minuti in sostanziale equilibrio  in avvio , a 6’38 e’ ancora + 10 Alfa ( 75-65 ) . Salvatico realizza per il -7 , ma è sempre Abramo con una nuova bomba a rimandare Milazzo sul – 10 a 5’39 dalla sirena . Il pubblico di casa spinge i suoi e pregusta la vittoria , ma i ragazzi di Coach Trimboli si scuotono. Tarolis si fa valere nel pitturato , Sindoni con una tripla ed è – 6 a 3’01 dal termine.
L’ Alfa reagisce al ritorno degli ospiti e li riallontana , + 8 per Abramo e compagni . Da questo momento salgono in cattedra i Milazzesi , l’esperto Bolletta si carica la squadra sulle spalle realizzando due triple consecutive per il -2 a 1’54 dalla sirena . L’ Alfa subisce il colpo ed è ancora Bolletta ad andare a canestro per la parità . Al cardiopalmo i secondi finali , Catania torna avanti +2 , ma sono i biancoblu ospiti ad assestare il colpo del Ko. È Manfrè ad otto secondi dal termine delle ostilità ad andare a segno da oltre l’arco , sorpasso Svincolati + 1 . Coach Di Masi chiama timeout ed organizza l’ultimo possesso della gara, ma l’ultima azione dei Catanesi è infruttuosa e così Milazzo si aggiudica una vittoria pesante con il punteggio finale di 85-86.
Grande gioia tra gli ospiti che festeggiano sotto la tribuna con i propri tifosi presenti, rammarico per i padroni di casa che nonostante un’ottima prestazione si sono visti sfuggire il successo nelle ultime battute della gara . Terzo successo su altrettante gare disputate per la compagine milazzese.
di Saverio Maiorana
Basket C Gold, Orsa Barcellona- Castanea Messina 72-74
Parziali: 15-17, 41-44, 54-55.
Barcellona:
Floramo ne, Gaipa ne, Fernandez 24, Golubovic 16, Costantino 3, Todorivic 2, Kristapsons, Irato ne, Caroè 17, Cortina 7, Striuga 3, Short. All. Biondo
Castanea Messina: Lupukhow 14, Zubrickis ne, Chakir 6, Kekis 3, Hofsteteris 17, Banin 20, Frams  5, Trupia 2, Ianic 7, Ponzu, Squillaci ne. All. Baldaro
Arbitri: Beccore e Gazzara
Gara sostanzialmente equilibrata, con un esiguo vantaggio degli ospiti, di tre punti al termine del primo tempo e di uno al termine del terzo quarto della gara (54-55). Preludio ad pari (72-72), a pochi secondi dal termine, deciso dall’ultimo possesso dei messinesi che vale il sorpasso.