Non perdere...
Home / Pallavolo / Volley Sicilia, Serie C-D: Le principali norme della stagione 2014-2015

Volley Sicilia, Serie C-D: Le principali norme della stagione 2014-2015

Fipav SiciliaNel corso della riunione svoltasi a Caltanissetta giorno 26 giugno u.s. nei locali del Centro di Qualificazione Regionale della FIPAV Sicilia, la Consulta dei Presidenti Provinciali all’unanimità ha deliberato le norme organizzative dei campionati di serie C e D F/M 2014/2015, che di seguito si indicano per estratto, in attesa della pubblicazione sul sito www.fipavsicilia.it della indizione dei campionati di serie e di categoria 2014/2015, leggi il comunicato Fipav Sicilia Norme Stagione Sportiva 2014-15
b) il termine ultimo per l’iscrizione al campionato di serie C F/M e alla Coppa Sicilia F/M è fissato per giorno 31 luglio 2014, mentre per l’iscrizione al campionato di serie D M/F e alla Coppa Trinacria M/F è fissato al 31 agosto 2014. L’iscrizione alla Coppa Sicilia M/F è obbligatoria mentre è facoltativa quella alla Coppa Trinacria M/F ;
c) al campionato di serie C/F, parteciperanno 36 società distribuite in 3 gironi da 12 squadre cadauno e la formula di svolgimento vedrà una fase regolare ed una successiva di play-off e play-out. Al campionato di serie D/F parteciperanno 48 società, distribuite in 4 giorni. La formula di svolgimento sarà la medesima della stagione 2013/14. Da ciascun Campionato di Prima Divisione F 2014/15 dei comitati di Catania, Messina e Palermo verranno promosse 2 società in serie DF 2015/16 ;
d) al campionato di serie C/M parteciperanno 26 società – facendo comunque salvi i diritti delle società che attualmente costituiscono l’organico – che verranno suddivise in due gironi uno da 12 (A) ed uno da 14 (B) società. La prima classificata di ciascun girone verrà promossa in serie B2 M 2015/2016. Il girone A sarà composto dalle società della provincia di Palermo, Trapani, Agrigento, della parte settentrionale della provincia di Caltanissetta e da quelle della provincia di Messina da Villafranca Tirrena in direzione Palermo, mentre il girone B dalle rimanenti società delle provincia di Messina, Catania, Enna, Siracusa, Ragusa e della parte meridionale della provincia di Caltanissetta. Al termine delle iscrizioni verranno formati i due gironi sulla base dei criteri sopra indicati e, di conseguenza, eventuali ripescaggi verranno effettuati in modo da facilitare la “chiusura”dei gironi ;
e) al campionato di serie D/M parteciperanno 26 società – facendo comunque salvi i diritti delle società che attualmente costituiscono l’organico – divise in 2 gironi . Il girone A (12 società) sarà composto dalle società della provincia di Palermo, Trapani, Agrigento, della parte settentrionale della provincia di Caltanissetta e da quelle della provincia di Messina da Villafranca Tirrena in direzione Palermo , mentre il girone B dalle rimanenti società delle province di Messina, Catania, Enna, Siracusa, Ragusa e della parte meridionale della provincia di Caltanissetta. Al termine delle iscrizioni verranno formati i due gironi sulla base dei criteri sopra indicati e, di conseguenza, eventuali ripescaggi verranno effettuati in modo da facilitare la “chiusura” dei gironi. Il numero delle promozioni in serie CM 2015/16 e quelle delle retrocessioni in Prima Divisione verranno indicate in sede di indizione campionati 2014/15. Da ciascun Campionato di Prima Divisione M 2014/15 dei comitati di Catania, Messina e Palermo verranno promosse 2 società in serie DM 2015/16.