Non perdere...
Home / Notizie / Treni veloci Sicilia: Ripristinate le fermate di Barcellona e Capo d’Orlando

Treni veloci Sicilia: Ripristinate le fermate di Barcellona e Capo d’Orlando

Stazione ferr. BarcellonaDietrofront di Trenitalia sull’annunciato di bypassare le stazioni di Barcellona Pozzo di Gotto (nella foto) e Capo d’Orlando, dal prossimo dicembre 2015, nell’itinerario dei treni veloci nella tratta Palermo e Messina, limitandoli alla sosta di Termini Imerese, Cefalù, Sant’Agata Militello, Patti e Milazzo.
Dopo il marcia indietro della società ferroviaria, soddisfatti del buon esito della vicenda, gli esponenti del Movimento 5 Stelle, già interventi sull’argomento. Il deputato nazionale Francesco D’Uva, presentando una interrogazione ai ministri dei Trasporti e dell’economia, mentre  Valentina Zafarana, deputato regionale  del Movimento, coinvolgendo i vertici della Regione attraverso un’interpellanza al presidente Crocetta e all’assessore alle Infrastrutture. Così,  il deputato nazionale M5S Francesco D’Uva, nel recente comuncaro stamapa: “La notizia che i treni regionali veloci della Sicilia fermeranno anche nelle stazioni di Barcellona e Capo d’Orlando rappresenta un momento di trionfo per tutti i cittadini siciliani e per il MoVimento 5 Stelle che, fin da subito, si era scagliato contro la “logica assurda” con cui Trenitalia aveva deciso di sopprimere due fermate fondamentali per la provincia di Messina. Dalla bozza di orario che dovrebbe entrare in vigore il 13 dicembre, infatti, si nota come Trenitalia abbia fatto un passo indietro dopo il pressing mediatico portato avanti per scongiurare l’ennesima beffa ai messinesi."