Non perdere...
Home / Spettacoli / “Sicilia”, ultimo brano composto dal cantautore filippese Claudio Maio

“Sicilia”, ultimo brano composto dal cantautore filippese Claudio Maio

“SICILIA” MELODIA DI UN CANTAUTORE FILIPPESE CON LA VALIGIA IN MANO
di Arcangelo Stramandino
Claudio Maio – Sicilia – Il video You Tube https://www.youtube.com/watch?v=x12e7BiP10Q
Claudio Maio

(Il cantautore Claudio Maio)
SAN FILIPPO DEL MELA: Sicilia. Stracolma di ricchezze invidiate in tutto il mondo, culla dell’antichità, celebrata da molti artisti e poeti, elogiata persino da Cicerone, eppure abbandonata e spesso vilipesa.
“Sicilia”, è anche il titolo dell’ultimo brano composto dal cantautore filippese Claudio Maio. Amarezza, tristezza, nostalgia, ma anche dolci pensieri, un invito alla riflessione rivolto alla classe politica (in primis della Valle del Mela), sono i sentimenti e i temi racchiusi fra le note e le parole della canzone. Non solo “alle 23 di un mercoledì di novembre”, ma numerose altre volte il giovane cantautore ha dovuto imbarcarsi, lasciandosi alle spalle la famiglia, gli affetti, il mare e le primizie della terra isolana.
“Il magone allo stomaco ancor prima di passare lo Stretto- ha detto Maio– è una sensazione che, come me, hanno provato in tantissimi. Fa rabbia sapere che la nostra regione ha tutto per garantire un futuro ai propri figli, ma li costringe ad andare via. Ho dato fondo a tutto me stesso per risvegliare l’hinterland, ma senza successo”.
Un ultimo appello al grido “ti prego, fammi restare vicino a te”, ma è già deciso che la prossima tappa del cantautore sarà all’estero. Ancora una volta, valigia in mano, dovrà lasciarsi alle spalle la Sicilia.
A lui, e a tutti i nostri conterranei, basterà chiudere gli occhi per ricordare il profumo delle arance e dei limoni e tutti i sapori e le bellezze impareggiabili del primo amore. Un angolo di Paradiso sulla Terra che nessuno, se non obbligato, abbandonerebbe mai.
(di Arcangelo Stramadino)