Non perdere...
Home / Calcio / Scuola calcio Academy Barcellona, entusiasmo alla presentazione

Scuola calcio Academy Barcellona, entusiasmo alla presentazione

E' stata presentata nel pomeriggio di venerdì 21 luglio 2017, nei locali della Vecchia Pescheria di Via Longo, la scuola calcio Academy Barcellona.
Alla presenza dell'Assessore allo Sport, Giusi Italiano, del consigliere regionale FIGC Santo Buglisi e del presidente Pippo Molino della delegazione di Barcellona Pozzo di Gotto, la dirigenza ha illustrato programmi e ambizioni future. Nutrita la partecipazione di famiglie e ragazzi che hanno presenziato all'appuntamento.
Nella cornice allestita dal sodalizio, in mezzo alle gloriose maglie del Genoa 1893 cui la scuola calcio è affiliata, ha preso per primo la parola il Responsabile Relazioni Esterne Benedetto Orti Tullo: “Ringrazio la società per avere scelto la mia figura per i rapporti con l'esterno – ha affermato – Questa nuova realtà vuole essere un nuovo punto di riferimento sul territorio. Formare non soltanto giovani calciatori, ma gli uomini di domani. Perché, prima che grandi sportivi, occorre essere grandi uomini con dei valori veri. Da applicare sul rettangolo di gioco e nella vita di tutti i giorni”. Dopo il saluto dell'Assessore allo Sport, Giusi Italiano, il saluto dei rappresentanti della FIGC. Il segretario regionale Santo Buglisi e il Presidente della delegazione barcellonese, Pippo Molino, hanno elogiato l'iniziativa del nuovo sodalizio, impegnandosi anche alla donazione di materiale per incentivare la fase di “start up”.
Quindi ha preso la parola il presidente Danilo Gelsomino: “Vogliamo essere utili al territorio. La nostra equipe seguirà i bambini dal punto di vista fisico, sanitario e psichico. Abbiamo tante idee da mettere in campo. Voglio ringraziare la FIGC per la presenza di Buglisi e Molino. Noi siamo prontissimi a collaborare per qualsiasi iniziativa. Idem con l'Assessorato allo Sport. Ai genitori diciamo di affidarci serenamente i loro figli, ai bambini diciamo che ci sarà da divertirsi. Siamo convinti che il nostro impegno non sia solo sportivo, ma anche e soprattutto sociale. E per questo siamo disposti a spenderci”.
Ha infine preso la parola il vicepresidente Mario Trifilò: “Il nostro obiettivo non è andare a scovare il campione, ma semplicemente offrire l'opportunità a tanti bambini di crescere, di divertirsi, di imparare a fare squadra, di formarsi come uomini prima che come calciatori. Abbiamo tante belle idee e speriamo di avere la possibilità di realizzarle. Proprio per questo busseremo spesso alla porta della FIGC e dell'Amministrazione Comunale. Crediamo in quello che facciamo. L'affiliazione con il Genoa Future e la presenza di tecnici di qualità è un valore aggiunto che ci fa ben sperare per il futuro”.
22/7/2017 – Ufficio Stampa Scuola calcio Academy Barcellona