Non perdere...
Home / Comunicati / Sabato 9 Novembre, il Congresso del Circolo M.C.L. di Milazzo

Sabato 9 Novembre, il Congresso del Circolo M.C.L. di Milazzo

MCL” Lo storico Circolo “Giorgio La Pira” del M.C.L. di Milazzo – scrive il presidente Stefano Merlino – effettua il proprio Congresso per procedere al rinnovo delle cariche sociali e per eleggere i delegati al Congresso Provinciale.
La riunione si terrà sabato 9 novembre nei locali del salone della Chiesa del Sacro Cuore con inizio alle ore 18.00.
Il M.C.L. di Milazzo, nato nel 1972 subito dopo la sua fondazione nazionale, è il più antico dei circoli esistenti nella Provincia dopo quello di Messina ed ha sempre esercitato attività socio culturale incidendo notevolmente nel tessuto connettivo della città.
Famosi sono i Premi Nazionali di Giornalismo e di Poesia, organizzati per la prima volta nel 1986 e giunti  già alla quattordicesima edizione. La città di Milazzo, in quelle occasioni, ha goduto della presenza  di altissime personalità della cultura. 
Ricordiamo, ad esempio, Vittorio Citterich, Vittorio Vettori, Nuccio Fava, Melo Freni, Ruth Gardenas, Francesco Mercadante, Giuseppe Bonaviri, Carlo Sgorlon, Roberto Pazzi, Vincenzo Consolo ecc.
Noto in città anche il “Pranzo della solidarietà” che si svolge ormai da sette anni in favore dei diversamente abili, delle persone sole e degli immigrati.
Incisivi i numerosissimi convegni, dibattiti e tavole rotonde sui vari temi del lavoro, del futuro turistico della città, delle imposte e tasse comunali, del florovivaismo, dell’impegno dei cattolici in politica. In riferimento a quest’ultimo tema, dal Circolo sono pervenuti alcuni Sindaci, Assessori e Consiglieri Comunali.
Nell’ultimo periodo l’Associazione ha attivato i servizi del C.A.F. e dell’Assistenza Sociale. Il Movimento, inoltre, promuove lo sport in genere e, per quanto riguarda il calcio, partecipa da tre anni, con una sua squadra, al campionato di calcio del Centro Sportivo Italiano.
Ci auguriamo – conclude Merlino – che il direttivo che uscirà dal prossimo Congresso sia formato da nuovi soggetti, in gran parte giovani, che possono dare al Circolo nuovi e maggiori stimoli che serviranno a sollevare il fabbisogno sociale culturale, turistico e sportivo della città e del circondario.”
Comunicato Stampa
Il Presidente
Stefano Merlino