Non perdere...
Home / Altri sport / Rugby: Il ct della Nazione Jacques Brunel da sabato in Sicilia, mercoledì a Catania

Rugby: Il ct della Nazione Jacques Brunel da sabato in Sicilia, mercoledì a Catania

Jacques BrunelGiunto in Sicilia per una breve vacanza, il CT della Nazionale Italiana di Rugby, Jacques Brunel, non poteva non unirla a piacevoli e significativi momenti “ovali”. Giunto a Marsala nella giornata di sabato, l’allenatore francese ha preso parte nel pomeriggio di ieri alla seconda presentazione dell’Amatori Messina a Taormina (la prima aveva avuto luogo nel palazzo di città messinese), da quest’anno sponsor della formazione peloritana di serie B, guidata dal Presidente Nello Arena, che punta al salto di categoria, forte di alcuni innesti come l’inglese Ash Smith ed il catanese Salvo Garozzo.
Giornata, quella di oggi (martedì 1/9/2013), dedicata da Brunel alla visita delle più belle località etnee accompagnato dal Consigliere Federale Andrea Nicotra e dal Presidente del Comitato Regionale Siciliano Orazio Arancio, che ha commentato: «Siamo lieti che la nostra terra sia apprezzata e scelta per le sue vacanze dal Commissario Tecnico Brunel, ed è un onore ed uno stimolo potergli fare da “cicerone” al pari di tutti gli amici che in questi giorni gli stanno trasmettendo tanto affetto ed amicizia». Il CT Brunel potrebbe anche, quest’oggi, fare una “visita-lampo” all’Accademia U18 di Catania.
Mercoledì 2, alle 10.30 un momento che unisce rugby, sviluppo e solidarietà: il CT Brunel consegnerà infatti ai Briganti Librino, presso l’impianto “San Teodoro Liberato” da loro gestito, un assegno del fondo Carispesa (gruppo Cariparma), finalizzato allo sviluppo di progetti sociali legati al rugby.
Quella di oggi di Brunel, peraltro, non è l’unica visita illustre all’Accademia di Catania: domani possibile la presenza anche del Prof. Tullio Rosolen, mentre per il 7 e 8 pp.vv. previsto l’arrivo di Carlo Orlandi.
E se a Catania l’Accademia Under 18 è al lavoro, a Messina si inaugura giovedì 3 il Centro di Formazione Under 16. Alla presenza del Sindaco, Renato Accorinti, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca alle 17.30, l’intervento del Tecnico Federale Gino Donatiello darà inizio all’avventura delle nuove leve del rugby peloritano, che saranno accompagnate dai familiari, oltre che da tecnici e dirigenti.
In arrivo, infine, un altro importante evento per il rugby: il 14 ottobre il Panathlon promuoverà a Catania un incontro dedicato allo sport della palla ovale, incentrato sulle olimpiadi (dal 2016 il rugby seven  – della cui nazionale italiana Orazio Arancio è il manager – sarà sport olimpico), all’Accademia U18 (alla presenza dei giovani atleti), ed al rugby siciliano e catanese.
Comunicato stampa
Catania, 1 ottobre 2013
Roman Henry Clarke
Addetto stampa C.R.Siciliano FIR
stampa@sicilia.federugby.it