Non perdere...
Home / Comunicati / Regione Sicilia, Enti locali: Riprogrammazione Fondi comunitari, sbloccati 380 milioni

Regione Sicilia, Enti locali: Riprogrammazione Fondi comunitari, sbloccati 380 milioni

Riprogrammazione Fondi comunitari, on. Bernardette Grasso (Forza Italia): “Sbloccati 380 milioni per gli Enti locali.
Questo risultato è per i Comuni, ho mantenuto fede agli impegni presi”
Palermo, 23/12/2020: “Il risultato è a dir poco straordinario. Con il via libera alla riprogrammazione dei Fondi europei destinati alla Sicilia, si liberano risorse in favore degli Enti Locali. Sono circa 380 i milioni in ballo, che secondo quanto stabilito nella Finanziaria dello scorso maggio, potranno essere ripartiti sia come risorse per il Fondo perequativo – grazie al quale ci saranno riduzioni sulla Tari e sul suolo pubblico comunale, a beneficio di cittadini e degli operatori economici – che sul versante investimenti.
È stato un lavoro lungo e faticoso che mi ha visto impegnata in prima linea nella riprogrammazione dei Fondi Fsc, dai quali discendono tali risorse. Dopo le tante incertezze dunque, ci siano riusciti e con grande soddisfazione posso ribadire di aver mantenuto fede agli impegni presi con i comuni siciliani. A loro dico: questo risultato è per voi. Un concreto ristoro, in un periodo frastagliato dalle difficoltà economiche. Colgo l’occasione per ringraziare l’Anci, per il contributo fornito in questi mesi, unitamente alla mia persona, i miei più stretti collaboratori e il Dipartimento Autonomie locali, grazie ai quali, in un clima di leale collaborazione, anche con il Governo nazionale, abbiamo svolto un lavoro sinergico, non da poco e per nulla scontato”. Lo afferma in una nota  l’Assessore alle Autonomie Locali, on. Bernardette Grasso.
Forza Italia – comunicato (Dario Cataldo)