Non perdere...
Home / Notizie / Referendum, a San Filippo del Mela manca il quorum ma stravince il No

Referendum, a San Filippo del Mela manca il quorum ma stravince il No

Referendum - CopiaReferendum consultivo sull’inceneritore di Archi.
Risultati definitivi:
San Filippo del Mela, 42,9%
Gualtieri Sicaminò, 64 %
Referendum, a San Filippo del Mela manca il quorum ma stravince il No

di Arcangelo Stramandino
San Filippo del Mela: Al termine di una lunga giornata, sono arrivati i risultati del referendum consultivo sulla riconversione della centrale Edipower di Archi. Serviva il quorum nel centro della Valle del Mela, ma solo 2732 cittadini su un totale di 6363 aventi diritto si sono presentati alle urne.
È stata raggiunta la soglia del 42,9%. Sono mancati oltre 400 voti per il raggiungimento dell'obiettivo.
Il 96,2% dei votanti ha, comunque, seppellito l'inceneritore. I dati delle varie sezioni sono indicativi.
Sezione 1 (San Filippo centro, 376 votanti),
Sezione 2 (San Filippo centro, 413),
Sezione 3 (Cattafi, 164),
Sezione 4 (Corriolo, 354),
Sezione 5 (Archi 406),
Sezione 6 Olivarella, 535),
Sezione 7 (Olivarella, 484).
Ben diverso il risultato di Gualtieri Sicaminò, dove il quorum non era richiesto. Hanno espresso la loro preferenza 954 persone per un totale del 64% degli aventi diritto al voto. Ad opporsi al nuovo impianto è stato il 98,3 dei votanti. Nulla a che vedere con il referendum del 1989, quando 22 comuni dissero No al carbone.
di Arcangelo Stramandino
Nella foto, il sindaco Pasquale Aliprandi vota durante il referendum

Aliprandi - voto referendum