Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Vaccarella ed il vincolo negato, presa di posizione del consigliere Damiano Maisano

Milazzo: Vaccarella ed il vincolo negato, presa di posizione del consigliere Damiano Maisano

Copia di MarinaIl consigliere comunale Damiano Maisano anche nella qualità di presidente dell’associazione marinara dei pescatori “Nino Salmeri” appresa la notizia che la Soprintendenza ha negato il vincolo etnoantropologico al borgo marinaro di Vaccarella ha chiesto un intervento del sindaco a difesa della popolazione per evitare che in assenza di qualsiasi limitazione il Borgo possa essere oggetto di speculazioni di qualsiasi tipo.
“Non si riesce a comprendere l’assurdità del comportamento della Soprintendenza che dovrebbe tutelare uno dei pochi borghi siciliani rimasti evitando che possa finire nel mirino degli speculatori – afferma Maisano -. I pescatori di Vaccarella chiedono  che il sindaco prenda posizione contro questo provvedimento e faccia tutto quello che rientra nella sua competenza per dare delle risposte a chi vive in questo rione. Solo attraverso la sinergia tra politica, associazioni e liberi cittadini che hanno a cuore le sorti di Vaccarella – prosegue il sodalizio – sarà possibile mantenere l’identità storica del borgo marinaro, salvaguardando folklore e tradizioni. La Soprintendenza deve rivedere questo parere”
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa
Comunicato n. 125 del 18/3/2014.