Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Progetto di promozione e marketing dei prodotti del settore agroalimentare

Milazzo: Progetto di promozione e marketing dei prodotti del settore agroalimentare

Com MilAnche il Comune mamertino ha aderito al progetto della Camera di commercio per la valorizzazione dei prodotti del settore agroalimentare attraverso un’azione di marketing che consenta di promuovere sul mercato nazionale ed internazionale le eccellenze della Sicilia. Una iniziativa che Unioncamere rivolge alle imprese in vista di “Expo 2015″. L’assessore allo sviluppo economico ha reso noto che presso gli uffici del Suap è possibile ricevere non solo informazioni ma anche la scheda per esprimere manifestazione di interesse. Una prima selezione di 10 aziende dell’agroalimentare siciliane, rappresentative della migliore produzione locale, si terrà già lunedi prossimo.
“L’obiettivo della Camera di Commercio – spiega l’assessore Nanì – è quello di mettere in vetrina le produzioni locali, in un’azione finalizzata al marketing territoriale, da sviluppare proprio in occasione di una delle più importanti esposizioni universali, dedicata al tema “Nutrire il pianeta, Energia per la Vita“, in programma a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. Fondamentale sarà il supporto dell’ente camere per coordinare le iniziative territoriali e riunirle in maniera tale da offrire una immagine unitaria della provincia. Milazzo ha delle realtà importanti che vogliono crescere e quindi mi auguro che ci siano tante adesioni a questa vetrina che rappresenta sicuramente un’occasione di sviluppo”.
‘Expo 2015′ costituirà un enorme palcoscenico dove economia, politica, arte e cultura di 140 paesi e organizzazioni internazionali si metteranno in mostra, dando vita a una rappresentazione unica, ineguagliabile e universale. Durante la manifestazione è previsto l’arrivo di 20 milioni di visitatori, 140 paesi espositori, 2000 eventi di ogni tipo. Per questo straordinario evento si prevede la creazione complessiva di 200.000 posti di lavoro.
Comune di Milazzo
Ufficio Stampa
Comunicato n. 18 del 17/1/2014