Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Parcheggi a pagamento, affidata la gestione a ditta di Palermo

Milazzo: Parcheggi a pagamento, affidata la gestione a ditta di Palermo

parEspletata la gara informale per l’affidamento in concessione del servizio di gestione di 1087 aree di sosta a pagamento, senza custodia, con prestazioni accessorie, nella città di Milazzo. Gli uffici della polizia municipale hanno proceduto ad aggiudicare provvisoriamente l’appalto alla società cooperativa “Airone” di Palermo che ha offerto un rialzo del 100 per cento sul prezzo a base d’asta fissato dal Comune che ammontava a 19,200 euro.
Alla gara hanno partecipato quattro ditte: una di Ragusa, una di Messina, una di Chiaromonte Gulfi e appunto l’Airone di Palermo. La ditta che si è classificata al secondo posto aveva offerto un rialzo dell’87%.
L’aggiudicazione è avvenuta in modo provvisorio in quanto gli uffici dovranno verificare la documentazione prevista nel bando. L’affidamento avrà durata annuale e l’aggiudicatario dovrà inserire nell’organico gli ex dipendenti della Galileo assunti con la qualifica di “ausiliari del traffico”.
Rispetto ai precedenti affidamenti, il compito di realizzare le nuove strisce blu e la segnaletica spetterà al Comune attraverso il dipartimento Lavori Pubblici.
Con la ripresa degli stalli a pagamento, rientreranno in servizio i 28 vecchi controllori, rimasti da svariati mesi senza lavoro e senza stipendio. I nuovi gestori dovranno gestire oltre 1000 stalli in quanto, nell’affidamento sono stati inseriti i parcheggi dell’area di piazza 25 Aprile, di Vaccarella ed alcune zone della via dei Mille, nella via Luigi Rizzo.
Novità sostanziali sono state introdotte per quanto concerne la tariffazione; è stata, infatti, inserita, una quota oraria di 3,50 euro per gli autobus (tariffa giornaliera 23 euro), con previsione anche della mezza giornata (11,50 euro) e dei trenta minuti (1,50 euro). La tariffa giornaliera sarà invece di 5 euro (3 euro per la mezza giornata), mentre per l’abbonamento mensile, intera giornata, la giunta, per venire incontro alle esigenze dei lavoratori, ha fissato il prezzo in 70 euro rispetto ai 100 del passato.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa –
Comunicato
nr. 204 del 25/6/2013