Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Nuovo atto vandalico al Palasport di via Valverde

Milazzo: Nuovo atto vandalico al Palasport di via Valverde

Ennesimo atto vandalico ai danni del Palasport. Sconosciuti la notte dell’1 aprile  si sono introdotti nella struttura sportiva forzando una porta laterale e una volta all’interno hanno distrutto tutti i bagni presenti e le postazioni antincendio per impossessarsi del rame contenuto nei sanitari. Danneggiate anche le porte e altre suppellettili, mentre il tentativo di appiccare un incendio in un piccolo vano attiguo agli spogliatoi per fortuna non è andato a buon fine. I danni ammontano a circa 20 mila euro a fronte di qualche centinaio di euro che si potrà ottenere col materiale asportato.
Appresa la notizia, sul posto hanno effettuato un sopralluogo i vigili urbani e l’assessore allo sport, Giuseppe Midili che formalizzerà denuncia contro ignoti presso le forze dell’ordine.
“Quanto accaduto è vergognoso e mortificante per la città – ha affermato – e ancora una volta questo Palasport che stiamo tentando di completare subisce raid vandalici e furtivi. Ci adopereremo anche in questa occasione ma è assurdo che il territorio di Milazzo negli ultimi anni sia diventato preda di simili azioni che certamente non si consumano nel giro di pochi minuti. Oltre alla videosorveglianza che l’Amministrazione si sta adoperando per far installare in diversi punti della città, ritengo che sia necessario un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine”.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa
Comunicato n. 156 del 2/4/2014.