Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo, niente vendita all’asta dei Molini Lo Presti

Milazzo, niente vendita all’asta dei Molini Lo Presti

MoliniComune di Milazzo – Ufficio Stampa – Comunicato nr. 111 del 18/4/2013.
Il giudice delle esecuzioni ha sciolto la riserva nelle procedure pendenti relative ai Molini Lo Presti ed il vecchio mattatoio comunale di via M. Regis che sono state oggetto di azioni esecutive da parte dei creditori.
In entrambi i provvedimenti fa espresso richiamo alla normativa che regola la fattispecie del dissesto finanziario, prendendo atto che il Comune di Milazzo ha dichiarato lo scorso 11 gennaio con delibera del commissario ad acta, il default e richiama pertanto l’art. 248 del decreto legislativo 267/2000 che disciplina le conseguenze riguardanti le procedure esecutive, evidenziando che “ai fini dell’estinzione della procedura esecutiva occorre verificare che le eventuali opposizioni giudiziali proposte dal Comune siano state rigettate” e disponendo così “che il Comune di Milazzo ed il creditore producano entro la prossima udienza, fissata per il 21 ottobre 2013, la documentazione relativa all’opposizione presentata al fine di determinarsi in merito”.
L’Ufficio Stampa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.