Non perdere...
Home / Calcio / Milazzo: Mercoledì 31 agosto 2016, il Memorial “Marco Salmeri”

Milazzo: Mercoledì 31 agosto 2016, il Memorial “Marco Salmeri”

Per il secondo anno il giovaneIMG_20160826_141950 - Copia calciatore milazzese Marco Salmeri, deceduto tragicamente in una maledetta domenica di due anni fa a causa di un terribile incidente stradale , mentre ritornava a casa dopo una partita di calcio giocata con la maglia del Due Torri, verrà ricordato dalla famiglia con l'organizzazione del 2° Memorial "Marco Salmeri" , un triangolare di calcio fra le squadre del Milazzo, attualmente nel campionato di Eccellenza, il Due Torri di Gliaca di Piraino, che milita nel torneo di Serie D e la squadra Primavera del Palermo, finalista all'ultimo torneo di Viareggio assieme alla Primavera della Juventus, che si aggiudicò il trofeo anche se la squadra rosanero ne uscì a testa alta.
Il triangolare si disputerà Mercoledì 31 Agosto in notturna allo stadio "Marco Salmeri" con inizio alle ore 18,00 e consisterà in partite di minitempi di 45' , nel corso dei quali si incontreranno a turno le tre squadre partecipanti. 
L'ingresso sarà gratuito, per cui si prevede il pubblico delle grandi occasioni , entusiasta per la partecipazione della Primavera del Palermo, che, rispondendo all'invito della famiglia Salmeri e del dott. Attilio Andriolo, per la prima volta verrà a giocare a Milazzo nel ricordo di Marco Salmeri, mettendo in vetrina i suoi ragazzi, allenati da mister Giovanni Bosi, aa. 46, ex centravanti dell'Ascoli nel 1992 per tre anni e successivamente del Bologna , che aiutò a salire in serie A. 
Quest'anno ha rifiutato la panchina dell'Ascoli per essere riconfermato alla guida della Primavera del Palermo. Fra i giocatori della Primavera rosanero particolarmente seguiti dai grossi club di serie A, ci sono Giuseppe Pezzella, aa.18, terzino sx; Leonardo Marson,aa.18,portiere; Simone Lo Faso,aa.18,seconda punta;Shaqir Tafa,aa.17, centrale;Fabio Brasile, aa.17,punta ;Rosario Damiano Maddaloni, aa.18, centrale di difesa e Antonino Tramonte, aa.18, centrale di centrocampo.
Alla manifestazione presenzieranno le autorità sportive e cittadine anche per rendere onore al giovane atleta milazzese, che ha lasciato un vuoto incolmabile in quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di giocarci assieme.