Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: La LUTE ricorda M° Salvatore Calafato nel 25° anniversario della scomparsa

Milazzo: La LUTE ricorda M° Salvatore Calafato nel 25° anniversario della scomparsa

CALAFATO SalvatoreNell’ambito degli incontri dedicati alla “Memoria della Città”, venerdì 29 novembre, alle ore 19,00, nel Teatro Trifiletti di Milazzo, la LUTE -Libera Università per la Terza Età – ricorderà, nel 25° della scomparsa, Salvatore Calafato (1933-1988), musicista, docente, direttore del Conservatorio “Corelli” di Messina, fondatore dell’Associazione Siciliana Amici della Musica che ora porta il suo nome. Formatosi col M° Antonio Trombone, diplomatosi al Consevatorio di “Santa Cecilia” a Roma, perfezionatosi con Goffredo Petrassi all’Accademia Chigiana di Siena,  Calafato, oltre a dedicarsi ad un’intensa attività compositiva (pezzi per pianoforte, per orchestra d’archi, per voce e strumenti, in parte pubblicati, in parte ancora inediti), si impegnò nella diffusione  della cultura musicale nella nostra città tenendo cicli di conferenze al Circolo di Cultura (di cui era stato cofondatore), realizzando trasmissioni di “Guida all’ascolto” a Radio Montetrino, promuovendo la costituzione dell’Associazione Amici della Musica, di cui fu presidente fino alla morte. Una personalità così ricca di interessi musicali, letterari e artistici, un animatore della vita culturale cui tanto deve la nostra Città, era doveroso che venisse ricordata oltre la cerchia dei tanti devoti allievi e dei collaboratori delle sue iniziative, con una serata dedicata a Lui, in quel Teatro per la riapertura del quale egli si era battuto in tempi lontani. Dopo il saluto del Presidente della Lute, Claudio Graziano, tracceranno un profilo di Calafato il prof. Dario Nicoletti, il prof. Bartolo Cannistrà e il prof. Rosario Mangano. Eseguiranno sue composizioni il pianista  Luigi Cordova , la fisarmonicista Daniela Maimone e l’Orchestra “Valdemone” diretta da Dario Pino. La manifestazione, organizzata dalla Lute, con la collaborazione dell’Associazione “Amici della Musica Salvatore Calafato” e  il patrocinio del Comune di Milazzo  è aperta a tutti i cittadini. L’ingresso è gratuito.
Comune di Milazzo
Ufficio Stampa
Comunicato n. 432 del 25/11/2013