Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: La Fondazione Lucifero risponde al sindaco. Formica: “Una nota insufficiente”

Milazzo: La Fondazione Lucifero risponde al sindaco. Formica: “Una nota insufficiente”

I rappresentanti del Cogiovanni scrivania sidacomune in seno al CdA della Fondazione Lucifero hanno inviato al sindaco di Milazzo la relazione da lui richiesta sull’attività compiuta.
Sul contenuto della nota – allegata al presente comunicato – il sindaco Giovanni Formica (nella foto) ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Uno scritto assolutamente insufficiente ed a tratti insolente, non certo nei confronti della mia persona, bensì dell'intera comunità milazzese che non ha ricevuto risposta a domande più che legittime.
Simile atteggiamento conferma il giudizio negativo già formulato dall'Amministrazione sull'operato dei due consiglieri. Ovviamente i quesiti rimasti inevasi ci impongono di formalizzare accesso agli atti dell'IPAB, nel convincimento che il rispetto degli obblighi di trasparenza, in atto non assicurato dal sito dell'istituzione, sia un dovere verso la comunità.
Tra le cose accadute più di recente sarebbe assai interessante conoscere le ragioni che hanno indotto l'organo gestorio a disporre la disdetta del contratto di locazione dello "Stadio delle Palme", condotto dalla storica società sportiva milazzese "Vincenzo Patti".
Ritenendo perfettamente inutile, visti i precedenti, chiedere informazioni a chi dovrebbe rappresentare il comune di Milazzo, anche su tale vicenda faremo ricorso agli strumenti di cui alla L. 241/90”.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa – Comunicato n. 360 dell’11/9/2015

Note allegate:

Sindaco, richiesta relazione Richiesta relazione

Fondazione Lucifero, risposta alla richiesta del sindaco Fondazione Lucifero risposta richiesta sindaco