Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Il Comune aderisce al protocollo con l’Agenzia delle Entrate contro l’evasione fiscale

Milazzo: Il Comune aderisce al protocollo con l’Agenzia delle Entrate contro l’evasione fiscale

COMUNEIl Comune di Milazzo ha aderito al protocollo d’intesa tra Regione Siciliana – assessorato all’Economia, Anci Sicilia ed Agenzia delle Entrate, sottoscritto il 15 giugno 2012 per la partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento e recupero dell’evasione fiscale e dei tributi erariali.
L’accordo tra i due enti prevede uno scambio strutturato di informazioni qualificate, trasmesse in via telematica, attraverso il quale l’Amministrazione finanziaria potrà disporre di dati e notizie qualificanti da utilizzare ai fini dell’accertamento fiscale dei tributi. Per il 2014, il Comune riceverà una quota pari al 100% delle somme recuperate a seguito delle apposite segnalazioni effettuate, che abbiano contribuito al buon esito dell’accertamento fiscale.
Questi i settori interessati: il commercio e le professioni; l’urbanistica e il territorio, la proprietà edilizia e il patrimonio immobiliare e altri accertamenti in materia fiscale.
«La rinascita del Comune passa dall’organizzazione del fisco locale – ha affermato l’assessore alle Finanze, Pippo Midili –. La lotta all’evasione è un obiettivo di mandato che questa Amministrazione sta perseguendo con forza, anche al fine di scongiurare il rischio di dover modificare la pressione fiscale. La correttezza del rapporto con i cittadini costituisce il presupposto indispensabile per avere un Comune sano e una diffusa equità fiscale, che fa rima con equità sociale. L’obiettivo, pertanto, è premiare i cittadini onesti, garantendo la qualità dei servizi pubblici. L’intesa con l’Agenzia delle Entrate è un ulteriore tassello verso questo percorso di legalità».
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa
Comunicato n. 196 del 18/4/2014.