Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Giornalisti ed operatori turistici tedeschi in visita al Castello

Milazzo: Giornalisti ed operatori turistici tedeschi in visita al Castello

delegazione tedesca castelloUna delegazione di giornalisti ed operatori tedeschi è stata in visita alla città di Milazzo. Il gruppo, guidato dal direttore dell’Enit di Francoforte Marco Montini  e dal manager di Alitalia, Giovanni Antonin, ha incontrato il sindaco Carmelo Pino e l’assessore al Turismo, Dario Russo, visitando il Borgo ed il Castello e soffermandosi poi sul rapporto sempre più stretto fra il turismo tedesco e la Sicilia. Il gruppo, giunto in Sicilia, su iniziativa di Mario Bevacqua, responsabile della “Trim Travel”, ha espresso grande apprezzamento per l’imponenza della cittadella fortificata e per il suo valore storico-architettonico. “I flussi turistici dalla Germania verso l’Italia crescono sempre più ed al momento sono 10 milioni e 200 mila i turisti che raggiungono il nostro Paese – ha detto il direttore dell’Enit, Montini – con 50 milioni di pernottamenti e una spesa annua di 6,4 miliardi fatta appunto in Italia”. “Dal 30 marzo scorso non si potrà più dire che la Sicilia non sia collegata con un flusso adeguato di voli – ha aggiunto Bevacqua – viste le interessanti iniziative portate avanti da Alitalia con i voli, anche a prezzi concorrenziali, da Monaco, Francoforte, Berlino, Amburgo e Vienna verso Catania. Opportunità importanti che la nostra Regione deve saper cogliere assicurando ai turisti tutti i servizi che oggi il mercato dei viaggi richiede”.
“La Germania è uno di questi Paesi che nell’ultimo anno ha registrato un incremento di presenze nella nostra città – ha aggiunto il sindaco Pino – e i numeri incoraggianti emersi  in occasione del primo Forum generale del turismo hanno dimostrato che la strada intrapresa è quella giusta. Milazzo piace ai turisti come conferma  l’aumento della permanenza media,  che nel 2013 è raddoppiata rispetto al passato (da 1,5 giorni a 3 giorni). Con gli operatori locali si è stabilita una sinergia positiva nella consapevolezza che bisogna lavorare insieme, perché è l’unico modo per restare competitivi. I contatti avviati a livello istituzionale da questa Amministrazione col mercato russo, attraverso l’adesione all’Aceb, ma anche a quello dell’Est tramite il Consolato della Repubblica Ceca e, l’Autorità portuale, con l’offerta crocieristica,  al pari di questi educational tour che siamo sempre pronti ad accogliere con interesse, vogliono essere importanti occasioni di sviluppo e di rilancio turistico, nella consapevolezza che è questo il settore che può consentire all’economia di ripartire in maniera forte tenendo conto dei ritardi registrati in passato”.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa
Comunicato n. 151 del 2/4/2014.