Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo Duomo Antico: Contaminazioni d’arte, dall’1 all’11 agosto la mostra di Rossella Midili e Emanuela Ravidà

Milazzo Duomo Antico: Contaminazioni d’arte, dall’1 all’11 agosto la mostra di Rossella Midili e Emanuela Ravidà

ArteDall’ 1 all’11 agosto abiterà temporaneamente gli spazi della Cripta del Duomo Antico di Milazzo la prima mostra di Rossella Midili e Emanuela Ravidà: “50+50=150”.
La Compagnia del Castello presenta le giovani artiste alla loro prima tappa espositiva in territorio natio, nell’ottica di una ricerca, scoperta e valorizzazione dei talenti locali, ancor meglio se intraprendenti come gli artisti in questione.
Rossella Midili, videomaker, fotografa freelance, vive a Berlino; il suo obiettivo affida alla percezione sinestetica il senso ultimo degli scatti che raffigurano, infatti, una visione della realtà completa di tutte le sue dimensioni sensoriali.
I dipinti e le installazioni di Emanuela Ravidà sono stati recentemente ospitati a Monaco,  Catania e nel Castello di Montalbano Elicona. Le sue visioni si esprimono per mezzo di terra, lacche, acidi, che spaccano e coprono testi graffiati su superfici quotidiane e in disuso come tavole, pezzi di mobilio, finestre.
La loro non è una semplice contaminazione artistica ma un progetto. Il lavoro, frutto di una ricerca, ha come intento quello di creare un’interazione tra due visioni quasi opposte della realtà: il reale e l’onirico. Quello che l’una coglie nello scatto fotografico, per l’altra si trasforma, perde la sua connotazione spazio-temporale e ne disvela un’altra altrettanto intima e personale.
La mostra, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Milazzo, sarà inaugurata giovedì 1 agosto alle ore 19.30.
Milazzo, 26 luglio 2013
Erika Bucca – Comunicato di Arte e a capo soc coop
Via Garrisi 83 – 98057 Milazzo Me
arte.eacapo@gmail.comloc-50+50150