Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo ci riprova con la raccolta differenziata

Milazzo ci riprova con la raccolta differenziata

Raccolta differenziata, consegnati i kit alle utenze commerciali e domestiche
L’ufficio Ambiente ha comunicato che è iniziata da parte del personale della Dusty la consegna dei kit agli operatori commerciali e ai residenti delle zone individuate per l’avvio a titolo sperimentale della raccolta differenziata. Inizialmente il servizio di raccolta porta a porta dell’umido interesserà circa 2000 utenze (1700 domestiche e 300 esercenti commerciali) del centro urbano.
Con cadenza giornaliera, gli operatori della Dusty procederanno alla raccolta dell’umido e delle frazioni differenziate di rifiuto sia presso le abitazioni che le singole utenze commerciali.
L’obiettivo è raggiungere in questa prima fase di sperimentazione  il 15 per cento della raccolta differenziata. In atto il valore è inferiore al 3 per cento.
L’Amministrazione comunale dopo aver definito il nuovo piano tariffario per il 2016 punta a migliorare il servizio e contestualmente diminuire i costi che, com’è noto, gravano, su precise disposizioni normative, interamente a carico dei cittadini. Sarà attuata anche una campagna informativa costante perché – si sostiene – per ottenere risultati è fondamentale la collaborazione dei cittadini che debbono comprendere che la raccolta differenziata, necessaria al riciclo dei rifiuti, è un'opportunità per ridurre i costi della gestione e quindi della tassazione sul servizio.
Gli uffici hanno poi ribadito il divieto di conferire i rifiuti prima delle ore 20, l’obbligo di differenziazione dei rifiuti, il divieto di conferimento nei cassonetti stradali, dedicati alla raccolta delle utenze domestiche e ricordato che per ingombranti e cartoni l’azienda appaltatrice ha messo a disposizione un numero verde (800164722) per ricevere le segnalazioni, oltre al proprio sito internet.
Comunicato n.361 del  27/6/2016.
L’ufficio  Stampa del Comune di Milazzo