Non perdere...
Home / Comunicati / Milazzo: Avviato il servizio di bonifica delle aree verdi del territorio cittadino

Milazzo: Avviato il servizio di bonifica delle aree verdi del territorio cittadino

VerdeSbloccata la gara per la manutenzione del verde dopo una lunga fase di verifiche e contestazioni è già partito l’intervento di pulizia del territorio cittadino che in molte zone, soprattutto nell’Asse viario registra delle criticità. “Abbiamo già pianificato i lavori da eseguire – afferma l’assessore all’Ambiente Salvatore Gitto -. privilegiando le scuole vista l’imminente apertura, l’asse viario e altre zone della Piana. Questa gara era stata già definita a marzo e quindi prima dell’estate avremmo dovuto iniziare, ma poi purtroppo tutta una serie di problemi rilevati dalla commissione aggiudicatrice hanno bloccato ogni cosa costringendo il sindaco ad operare come ufficiale di governo per assicurare ai siti turistici e di particolare rilevanza come il cimitero la necessaria manutenzione. Nonostante i ritardi e pur con soli 3 giardinieri e con la collaborazione degli operai della Dusty il Comune è riuscito in questi mesi comunque ad assicurare la pulizia di tutte le strade in occasione delle feste popolari (Sant’Antonio, Grazia, Fiumarella, Parco, San Pietro, dove era in programma anche la tradizionale gara ciclistica, Santa Marina, oggetto di più interventi anche per la sagra e per le due feste rionali e adesso il Tono), a bonificare piazza Marconi e piazza Impastato e a decespugliare alcuni parchi giochi”.
Sul verde le segnalazioni sono quotidiane: erbacce da rimuovere, giardini da bonificare, aiuole che necessitano del decespugliamento. Al Comune mamertino tante segnalazioni ma anche la consapevolezza che – come lo stesso assessore ricorda – “nei mesi scorsi dopo la momentanea sospensione del dissesto, tutto si è arenato e in assenza di un bilancio non è stato possibile procedere neppure a rinnovare l’affidamento della manutenzione ad una ditta esterna. Adesso invece si potrà dar corso a quegli interventi richiesti e garantire così un maggior decoro dell’intero territorio”.
L’assessore da ultimo annuncia che è in fase di stesura il Regolamento per l’adozione e la gestione di spazi pubblici da affidare a privati. Un’iniziativa che consentirà ad associazioni di poter “adottare” uno spazio verde e iniziare a curarlo al fine non solo di garantire la pulizia ma anche di valorizzarlo. In cambio di ciò potrà pubblicizzare la propria immagine. Una collaborazione pubblico-privato che al Nord ha già dato i suoi frutti. Oltre alle aree verdi è intenzione dell’Amministrazione inserite tra gli spazi adottabili anche i parchi giochi e le pertinenze degli edifici scolastici.
Comune di Milazzo -Ufficio Stampa
Comunicato n. 395 del 12/9/2014