Non perdere...
Home / Di tutto un pò / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 26 al 31 gennaio 2018

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 26 al 31 gennaio 2018

APPUNTAMENTO AL LIGA
Da venerdì 26 gennaio 2018 a mercoledì 31 gennaio 2018
Nella settimana cinematografica che sta per  iniziare il Liga propone  una doppia programmazione: alle ore 16.00  e alle ore 18.00 sarà proiettato il film Il Vegetale, mentre alle ore 20.00 e alle ore 22.00 sarà la volta di Insidious 4: L’ultima chiave.

    di Lorena Lo Presti

Il Vegetale

Data uscita: 18 gennaio 2018

Genere: commedia

Regia: Gennaro Nunziante

Durata: 90 minuti

 

Dopo il successo di Quo Vado torna nella sale cinematografiche il regista Gennaro Nunziante con il film d’esordio di Fabio Rovazzi: Il Vegetale.
La trama
Protagonista è Fabio, un ragazzo circondato da un padre ingombrante E da una sorellina viziata, che lo considerano come un “vegetale”. Dopo aver conseguito la laurea Fabio è alla ricerca di un’occupazione; tutto cambierà quando un evento del tutto inatteso gli offrirà un’importante
La recensione
Dopo un notevole successo raggiunto in campo musicale con Tutto molto interessante e Andiamo a comandare del 2016 e Volare del 2017, Fabio Rovazzi appare per la prima volta sul grande schermo con la pellicola diretta da Gennaro Nunziante che per la prima volta dopo il 2009, non lavora al fianco di Checco Zalone.
Il film Il vegetale tratta da vicino la delicata tematica della disoccupazione giovanile. Il protagonista si trova infatti a vivere una crisi dovuta alla disperata ricerca di un posto di lavoro. La comicità di Rovazzi si differenzia notevolmente da quella di Zalone, perché il ruolo interpretato è quello di una persona che subisce la comicità, un po' com’erano stati in precedenza Fantozzi e Sordi.
La sfida del regista è quella di aver prodotto un film che faccia ridere pur trattando tematiche molto delicate per i giovani e per la nostra penisola. Teatro d’azione il reatino ed in particolare alcuni luoghi poco conosciuti: Montisola, Grecia, Contignano e Labro, che si affacciano sul lago di Piediluco. Nel cast oltre a Rovazzi, Luca Zingaretti, affiancato da Ninni Bruschetta.

Insidious 4:

Data. Uscita:  18  gennaio  2018

Genere: horror, thriller

Regia: Adam  Robitel

Durata: 103 minuti

Insidious 4: l’ultima chiave è il quarto film della saga iniziata nel 2010 e diretta da Adam Robitel.
La trama
Protagonista della vicenda la parapsicologa Elise Rainer, che utilizza le proprie capacità per contattare i morti ed aiutare coloro che sono tormentati da entità soprannaturali.
In questo quarto capitolo vengono rivolte le origini della medium, in particolar modo ci si sofferma sulla sua infanzia vissuta nel new Mexico, con la presenza di u uomo malvagio
che la perseguitava. Con al suo fianco Specs e Tucker, Elise torna nella città natale,  decisa ad affrontare una volta per tutte i terribili fantasmi del passato.
La recensione
Il IV capitolo della saga segue la cronologia del terzo e vede il trio di indagatori alle prese con una nuova storia di possessione demoniaca che ha al centro una famiglia che vive
proprio nel luogo in cui visse la protagonista. Il primo capitolo di Insidious diretto da James Wan risale al 2010, segue il secondo capitolo nel 2013 con la stessa regia e  prosegue con il terzo diretto da Deight Whannell. In questo quarto capitolo, nonostante ci sia la mano di Weight la regia passa ad Adam Robitel, noto in precedenza per aver
scritto e diretto l’horror The Taking Of Deborah Logan. Le premesse per una storia che possa coinvolgere ed esaltare il pubblico ci sono tutte ed anche la critica si è parecchio
divisa nella valutazione di questo horror, che doveva essere nella sale per halloween ed  invece ha visto slittare la propria uscita al 18 gennaio.