Non perdere...
Home / Di tutto un pò / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal  22 febbraio 2019

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal  22 febbraio 2019

APPUNTAMENTO AL LIGA

Da venerdì  22 febbraio il Liga propone la visione del film Modalità aereo  (ore 18.00-20.00-22.00)

di Lorena Lo Presti

Data uscita: 21 febbraio 2019

Genere: commedia

Regia:Fausto Brizzi

Durata: 100 minuti
Modalità aereo", è la nuova commedia di Fausto Brizzi, che tra una gag ed una risata, racconta come un cellulare al giorno d’oggi, possa cambiarci la vita.
La trama
Il protagonista della vicenda è un ricco imprenditore di nome Diego, che dopo aver avuto a che ridire con due inserviente nei bagni dell’aeroporto, poco prima della partenza del suo volo per Sydney, dimentica il proprio cellulare. Il malcapitato smartphone finisce così nelle mani dei due inservienti maltrattati Sabino e Ivano, che piuttosto che restituirlo al legittimo proprietario, decidono di vendicarsi utilizzando i suoi soldi e decidendo di rovinargli la reputazione sui social. Non tutto però è come sembra e dal ruolo di nemici i due inservienti troveranno il modo  di divenire persino amici.
La recensione
Modalità aereo
è la nuova commedia di Brizzi, ambientata durante le vacanze di Natale ma non per questo definibile “cinepanettone”. E’ abbastanza evidente la similitudine con il film: “Una Poltrona per due”,rivisitato in chiave moderna, data la storia di scambi ed equivoci. Il soggetto è nato da dalla sceneggiatura di Paolo Ruffini, nei panni del protagonista. La storia piace e diverte ma denota un tocco eccessivo di volgarità che allontana la pellicola dal classico film da guardare in famiglia.
La commedia divertente e nostalgica inaugurata da Brizzi con Notte Prima degli esami sembra parecchio lontana;  Modalità aereo non è di certo una commedia romantica ma sembra accostarsi più al genere comico, a volte persino forzato. Degni di nota i personaggi femminili che compongono il cast, primo fra tutti quello di Linda,  interpretata da Violante Placido, nei panni di una hostess, senza dimenticare quello interpretato da Caterina Guzzanti, che interpreta la moglie di Ivan e quello di  Sabrina Salerno che con sua famosa hit “Boys” riporta gli spettatori indietro negli anni, facendo persino ricordare le belle commedie a cui Brizzi ci aveva abituato, che oggi  appaiono soltanto come un labile ricordo.