Non perdere...
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 22 al 26 Gennaio 2016

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 22 al 26 Gennaio 2016

Appuntamento al Liga, da venerdì 22 a martedì 26 gennaio

Nella settimana cinematografica che sta per iniziare  doppia programmazione per il Liga. Alle ore 16.00 e alle ore 18.00 verrà proiettato il film Il Piccolo Principe, mentre alle ore 20.00 e alle ore 22.00 sarà la volta della Grande Scommessa
di Lorena Lo Presti

Picoolo-GrandeIl Piccolo Principe
Data uscita: 01 gennaio 2016
Genere: animazione, fantasy
Regia: Mark Osborne
Durata:  108 minuti

Il piccolo principe è l’adattamento cinematografico del celebre romanzo omonimo scritto nel 1943 da Antoine De Saint Exupery. Protagonista della vicenda è una bambina che vive con la madre, donna in carriera che organizza ossessivamente la vita della figlia con l’unico scopo di farla accede ad una prestigiosa accademia. Durante l’estate però la bambina sembra distrarsi dal programma di studio, dopo aver conosciuto un vecchio vicino di casa, ex aviatore che le racconta la storia di una conoscenza fatta molti anni prima in mezzo al deserto quando l’aereo su cui viaggiava cadde, con un piccolo principe. Purtroppo a causa di un incidente l’aviatore non potrà terminare il suo racconto. Nonostante le ripetute visite della bambina, le condizioni del vecchio non migliorano. La ragazzina così decide di andare alla ricerca del Piccolo Principe, divenuto ormai adulto. Dopo un viaggio fantastico la ragazzina conclude la storia iniziata dal vecchio amico. Tornata nella realtà il mattino seguente la bambina va in ospedale a far visita all’aviatore portandogli in dono il suo racconto, ormai concluso.

Picoolo-Grande - Copia                                La grande scommessa 
                              Data uscita: 07 gennaio 2016
                                 Genere: drammatico
                                 Regia: Adam McKay
                                   Durata:  130 minuti
La grande scommessa, diretto da Adam MCKay trae spunto dal  libro  scritto dal giornalista finanziario Michael Lewis.
Il film racconta i lati oscuri di un sistema capitalistico fuori controllo. Ad arricchire la pellicola il cast stellare formato da Cristian Bale, Steve Carrell, Ryan Gosling e Brad Pitt.
Nel corso della vicenda si susseguono le storie di diversi investitori che avevano scommesso sull’imminenza di una crisi finanziaria, che oltre ad essersi effettivamente verificata è andata oltre le previsioni dell’immaginabile. Ambientato nell’America dell’anno 2005, sarà Michael Burry (Cristain Bale) il primo ad accorgersi dell’instabilità del sistema finanziario. Così dopo aver fatto un giro tra alcune banche decide di scommettere contro l’andamento del mercato. Frattanto Jared Vennet (Rayan Gosling), broker finanziario, scoperta la notizia di Burry decide di mettersi in contatto con il trader Mark Baum (Steve Carrell) convincendolo ad unirsi a lui nella quota da investire sul crack finanziario.  Si uniranno all’operazione anche Charlie e Jamie, due giovani investitori, dopo aver chiesto aiuto ad un noto banchiere (Brad Pitt).
La grande scommessa narrando quello che poi è realmente accaduto, può essere classificato come film denuncia, pur discostandosi data la notevole originalità della composizione, dal genere documentaristico. Nominato a cinque statuette, tra cui quella come miglior film, la Grande scommessa spicca per la solida sceneggiatura e per il composito cast tra cui Cristian Bale, candidato come miglior attore non protagonista.