Non perdere...
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 18 al 23 novembre 2016

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 18 al 23 novembre 2016

 

animali-fantastici

APPUNTAMENTO AL LIGA

Da venerdì 18 a mercoledì 23 novembre 2016

Nella settimana cinematografica che sta per iniziare, il

Liga propone la visione di
Animali fantastici e dove trovarli.

Spettacoli ore: 17-19.30 ( versione 2D)

Spettacolo ore: 22.00 (versione 3D)

di Lorena Lo Presti

************

Animali fantastici e dove trovarli

Data uscita: venerdi 18 novembre 2016

Genere: fantasia-avventura

Tratto: dal libro di Rowling, autrice della saga

di Harry Potter

Tratto da il libro di Rowling, autrice della saga di Harry Potter, “Animali fantastici e dove trovarli” approda nella sale cinematografiche.
La trama.
Tutto ha inizio con l'arrivo a New York di Newt Scamander, un magizoologo che deve incontrare una persona molto importante al Magico Congresso degli Stati Uniti d'America. Punto centrale dell'incontro è una valigetta magica che, nonostante le sue dimensioni, ospita, nei rispettivi habitat, migliaia di creature magiche più o meno pericolose.
Quando le creature scappano dalla valigetta, Newt viene inseguito dalle autorità magiche statunitensi e l'accaduto rischia di peggiorare ulteriormente i rapporti tra il mondo magico e quello non magico. La storia racconta di come questo tremendo sbaglio influirà sullo stato delle relazioni tra i maghi e i no maghi, dei tentativi fatti per rimediare e del clima di paura, violenza e tensione che si instaura nella comunità della New York del 1926. La valigia di Newt finisce per sbaglio nelle mani del no-mag Jacob Kowalski, che, inconsapevole dello scambio, apre la valigia e fa fuggire quattro animali fantastici. Newt viene intercettato dall'ex Auror Tina Goldstein ed entrambi vanno alla ricerca di Jacob, ma quando lo raggiungono gli animali sono già scappati. Newt decide di far visitare l'interno della valigia a Jacob, dove egli possiede tutto il suo mondo. Dopo esser usciti dalla valigia Newt e Jacob decidono di andare alla ricerca dei quattro animali fuggiti, riuscendone a catturare solo due. Tina, subito dopo averli ritrovati, li porta al Ministero dove  si scopre che uno degli animali liberati dalla valigia di Newt ha ucciso il senatore. L'Auror Percival Graves condanna a morte Tina e Newt e vuole cancellare la memoria a Jacob, ma i tre riescono a fuggire grazie all'aiuto di Queenie (sorella di Tina). Dopo aver ritrovato anche gli ultimi due animali si scopre che non è un animale ad aver ucciso il senatore, ma un obscurus, ovvero un mago bambino a cui vengono fatti reprimere i suoi istinti magici che a lungo andare si trasformano in una presenza oscura e distruttrice.
Alla fine gli Auror lo uccidono, ma non prima di aver distrutto gran parte della città e aver rivelato la presenza dei maghi ai No-mag. Il Ministro dichiara l'arresto di Percival Graves che in realtà si scopre un mago oscuro che stava creando numerosi scompigli in tutto il mondo. Newt, infine riuscirà  trovare un modo per cancellare la memoria a tutti i No-mag, persino a Jacob.
La recensione
Animali fantastici e dove trovarli è l’inizio di una nuova saga ambientata nell’universo di Harry Potter. Rappresenta l’espansione di un libricino scritto da J. K. Rowling nel 2001 a scopo di beneficenza, studiato per essere una semiseria guida alle creature magiche, firmato proprio da Newt Scamander. Uno degli aspetti più rilevanti, consiste nel fatto che le poche pagine non contenevano una storia, quindi tutto ciò che si vede nel film è materiale originale, nobilitato da una sceneggiatura scritta  in prima persona dalla Rowling, cosa che non era accaduta per gli otto lungometraggi di Harry Potter.
Altro aspetto di rilevante importanza, è l’operazione non semplice di ambientare un fantasy in un periodo passato ma realmente circoscritto. Con Animali magici e dove trovarli, si assiste al dialogo tra il magico ed il reale, una novità non da poco per il genere. Anche Newt come Harry, rappresenta un personaggio timido e rispettoso, ma che si trova a suo agio più con le persone che con gli animali. Gli schieramenti cari alla Rowling, si ripropongono anche qui con la divisione tra No-Mag e Mag che si sente già piena di frizioni e fratture. Non è possibile comunque essere definitivi su questi aspetti, perché, come si sa, la storia ha ancora tantissima strada da percorrere, ed ogni film è per molti aspetti, una serie di lungometraggi a cadenza annuale.