Non perdere...
Home / Di tutto un pò / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 13 al 18 aprile 2018

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 13 al 18 aprile 2018

APPUNTAMENTO AL LIGA
Da venerdì 13 aprile a mercoledì 18 aprile 
    Nella settimana che sta per iniziare il Liga propone la visione del film Nella tana dei lupi  (h. 18.00-20.00-22.00).
Solo mercoledì 18 aprile sarà trasmesso Il film Hostiles (17.00 -19.30-22.00)

di Lorena Lo Presti

Nella tana dei lupi

Data uscita:
05 aprile 2018

Genere:
azione, drammatico

Regia:
Christian Gudegast

Durata:
140 minuti

Dopo aver diretto Il Risolutore e Attacco al Potere 2,  Christian Gudegast torna nelle sale con il film Nella Tana dei Lupi.
La trama
Il film ambientato a Los Angeles racconta lo scontro tra una banda di rapinatori che sta preparando un colpo alla Federal Reserve Bank e la squadra speciale anticrimine capitanata da Big Nick O’ Brien. La banda di rapinatori è davvero ben organizzata, pianifica i propri colpi con estrema precisione, definendo  tutto nei minimi dettagli , grazie anche all’esperienza maturata dai suoi membri durante i lunghi periodi trascorsi in carcere.
Del resto anche la squadra speciale anticrimine utilizza metodi non troppo convenzionali per catturare i criminali più pericolosi. Il leader O’ Brien a causa di una rapina finita male a seguito della quale ha perso diversi colleghi, non riesce più a vivere serenamente, soprattutto quando  anche la moglie, esasperata dai suoi comportamenti, decide di lasciarlo. L’unico suo motivo di vita diviene dunque il lavoro e la ricerca di una delle più incallite bande di Los Angeles.
La recensione
Nella tana dei lupi è un vero film d’azione, costruito a regola d’arte dal regista Gudegast, evitando diversi stereotipi che caratterizzano il genere.
Il primo aspetto che differenzia il film dai suoi simili è un utilizzo costante delle colonne sonore che aiutano lo spettatore a calarsi al meglio nella storia. Il regista gioca anche con il fattore temporale, ricordando un po’ i lavori di Quentin Tarantino. Azzeccatissimo il ruolo del protagonista interpretato da Gerard Butler, nettamente superiore a tutti i suoi colleghi.
Nel film si possono trovare diversi episodi carichi di tensione, che per numerosi minuti resterà contenuta, ma che si libererà in tutta la sua violenza sul finire del film.
Di certo questa costruzione ed un finale a sorpresa non annoieranno lo spettatore che arriverà in molti casi entusiasta alla fine dei 140 minuti di narrazione.