Non perdere...
Home / Di tutto un pò / Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 12 al 17 gennaio 2018

Milazzo: Appuntamento al Liga, dal 12 al 17 gennaio 2018

APPUNTAMENTO AL LIGA
Da venerdì 12 gennaio 2018 a mercoledì 17 gennaio 2018
Da venerdì 12 gennaio il Liga propone la visione del film Benedetta Follia (18.00 – 20.00 – 22.00 ).
di Lorena Lo Presti

 

 

Benedetta Follia

Data uscita:

11 gennaio 2018

Genere: commedia

Regia: Carlo Verdone

Durata: 109 minuti

 

 

Approda nelle sale cinematografiche la nuova commedia diretta da Carlo Verdone: Benedetta Follia.
La trama
Protagonista  della storia è Guglielmo un uomo sposato da 25 anni, proprietario di un negozio di articoli religiosi. La sua vita estremamente serena cambia quando Lidia, la moglie, nel giorno del loro venticinquesimo anniversario , decide di lasciarlo confessandogli di essersi innamorata di una donna. Stravolta la sua vita e le sue certezze, un giorno nel suo negozio si presenta una ragazza di nome Luna alla ricerca di un’occupazione. La ragazza sembra non essere tagliata per un negozio di articoli religiosi, vista la sfrontatezza e l’atteggiamento tipico di una ragazza di borgata.  Guglielmo passerà però sopra a questo e da quel momento la sua vita inizierà a riprendersi. Luna cercherà infatti di far conoscere a Guglielmo le modernità tipiche dei nostri giorni, convincendolo addirittura ad iscriversi ad una chat d’incontri “Tinder”, che il vecchio Gugliemo non avrebbe mai e poi mai tollerato,, figuriamoci utilizzato. L’incontro tra i due improbabili personaggi si evolverà e finirà con il fornire allo spettatore un finale davvero imprevedibile.
La recensione
La vera essenza della nuova commedia  diretta da Carlo Verdone trova il suo compimento in una frase del film:” Vuoi solo esistere o vivere davvero?”
La storia narrata ha come protagonista un uomo di mezza età  che dopo aver visto crollare il suo mondo e le sue certezze decide di concedersi un’altra possibilità per vivere di nuovo e perché no magari in maniera più eccitante di com’era avvenuto sin ora.
Sarà dunque fondamentale il ruolo di Luna che accompagnerà Guglielmo alla scoperta di questo nuovo universo, salvandolo da un triste epilogo. La storia , attuale e accattivante conquista così lo spettatore che si immedesima nel ruolo del protagonista seguendo passo passo l’evolversi della vicenda. La pellicola non scade nel banale e nel prevedibile perché accompagnata da battute intelligenti e situazioni divertenti, creando un giusto mix tra umorismo ed ironia. 
Contribuisce a dare il giusto equilibrio alla storia l’antagonismo tra il vecchio e il nuovo che prima si scontrano ma poi iniziano a fondersi , appianando la divergenza tra due generazioni così diverse.
Perfette le interpretazioni di Ilenia Pastorelli che non fa cadere il proprio personaggio nel classico clichè della coatta romana di periferia e di Verdone che interpreta egregiamente il ruolo del tipico uomo di mezza età nel pieno di una crisi.