Non perdere...
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, da venerdì 6 a mercoledì 11 marzo 2015

Milazzo: Appuntamento al Liga, da venerdì 6 a mercoledì 11 marzo 2015

FuoriAppuntamento al Liga, da venerdì 6 a mercoledì 11 marzo 2015.
di Lorena Lo Presti
Da venerdì 6 a martedì 10 marzo il Liga propone una doppia programmazione: alle ore 16.00 e alle ore 18.00 si potrà assistere al film Spongebob- Fuori dall’acqua , mentre alle ore 20.00 e 22.00 sarà la volta di Kingsman- Secret Service . Mercoledì 11 marzo sarà invece proiettato Mommy (h.17.00-19.30-22.00)
************
Era il 1999 l’anno in cui Stephen Hillenburg portò sul piccolo schermo la serie televisiva Spongebob Squareparents.
La serie ebbe subito un grande successo tra i più piccoli, e continua ad averlo anche oggi a distanza di ben sedici anni. Lo stesso regista nel 2004, confezionò il primo film per il cinema dal titolo Spongebob- il Film.
Adesso è Paul Tibbit , ad undici anni di distanza a tornare sul grande schermo, grazie ad un soggetto scritto in collaborazione con Hillenburg. La storia prende il via con le mira di capitan Barba Burger, sulle tracce della ricetta del Krabby Patty, gli hamburger che Spongebob, spugna di mare, protagonista della storia, prepara lavorando come cuoco. Grazie ad uno stratagemma, Barba Burger riesce a sottrarre la preziosa ricetta, mandando in crisi la comunità di Bikini Bottom. L’eroica spugna gialla per salvare la propria comunità si unirà addirittura al nemico Plankton per poter risolvere il problema e riportare la situazione alla normalità.
Kingsman- Secret Service , è tratto da un famoso libro di fumetti “The Secret Service “ scritto da Mark Millar e Dave Gibbons. Protagonista della vicenda è Eggsy Price (Taron Egerton), bambino di cinque anni che perde il padre durante un’esercitazione militare molto riservata. Alla famiglia dello stesso, dopo la sua morte, era stata consegnata una medaglia non convenzionale ed un numero di telefono da usare una sola volta, in caso di assoluta necessità. Il fatidico numero, alquanto misterioso,  sarà usato solo 17 anni dopo da Eggsy, che dopo aver lasciato gli studi, essersi ritrovato senza lavoro ed essersi messo nei guai con dei delinquenti di quartiere, senza alcuna prospettiva, digiterà le cifre sulla tastiera. Si ritroverà così davanti Galahad, ex capo del defunto padre (Colin Firth), pronto ad offrirgli l’occasione di una nuova vita, ammettendolo al programma della Kingsman, organizzazione di intelligence super segreta. I due, così, saranno uniti contro il cattivo del film (Samuel L. Jackson), che dall’aspetto sembrerebbe tutto tranne che una minaccia per l’umanità. Il film, come osservato da vari critici, diverte ed intrattiene il pubblico, sebbene tutti siano concordi nel considerare l’eleganza e la cura dei dettagli come punto di forza della pellicola.