Non perdere...
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, da giovedì 25 a martedì 30 giugno 2015

Milazzo: Appuntamento al Liga, da giovedì 25 a martedì 30 giugno 2015

di Lorena Lo Presti

APPUNTAMENTO AL LIGA
Da giovedì 25 a martedì 30 giugno

     Nella settimana cinematografica che sta per iniziare il Liga propone la visione di Ted 2 (v.m.14) con tre spettacoli giornalieri (18.00-20.00-22.00). Mercoledì 1 e giovedì 2 luglio chiusura settimanale.

 Ted 2

Ted 2

Data uscita:  25 giugno 2015

Genere: commedia

Regia: Seth MacFarlane

Durata:  115 minuti

Dopo il grande successo registrato con la pellicola del 2012, approda nelle sale cinematografiche Ted 2. Anche in questo secondo film, il regista Seth MacFarlane promette tante risate ed incredibili avventure.
In crisi con la moglie, Ted pensa di fare un figlio con lei, nella speranza che un bambino possa riavvicinarli. Purtroppo da orso gli sarà impossibile concepire, dunque l’unico mezzo sarà ricorrere all’inseminazione artificiale. Dopo grandi ricerche a caccia del “seme giusto” la scelta ricade sull’amico di sempre: John. Purtroppo, nella compilazione di alcuni documenti, il governo si renderà conto di non essersi mai pronunciato sullo status di Ted; è un essere umano o una proprietà? Si scatenerà così una vera e propria guerra nelle sale del tribunale, visto che sarà un processo a dare una sentenza in merito. La casa di giocattoli Hasbro, ha tutto l’interesse che la sentenza stabilisca che Ted è una proprietà, così infatti potrebbe riprenderselo, aprirlo e replicare molti altri Ted da immettere sul mercato.
Se nella pellicola del 2012, l’orsacchiotto aveva preso vita per restare insieme al suo proprietario, crescendo con lui e diventandone il migliore amico, adesso in Ted 2 cambia l’asse del film.
Il protagonista infatti non è John e l’obiettivo da dimostrare al termine dei 115 minuti di storia è che Ted venga riconosciuto come un essere umano. Accanto all’orsacchiotto, oltre ai personaggi riconfermati, l’avvocato, che cercherà di trovare un appiglio che dimostri che Ted sia umano, Amanda Seyfried.
Ted 2 inoltre da meno spazio al lato sentimentale; nella prima pellicola il tema portante era quello degli adulti rimasti bambini, che continuano a portare con sé un amico immaginario cresciuto insieme a loro. Il protagonista, come già evidenziato, non era Ted, ma l’umano che lo possedeva e che ci era amico. John non abbandonava il suo orsacchiotto perché anch’esso cresceva con lui, anche fino alla soglia dei quarant’anni.
Nella recente pellicola invece il protagonista è Ted, che lotta per essere riconosciuto come un essere umano. Lavoro riuscitissimo quello di MacFarlane, che riesce a creare un umorismo tale per cui la vicenda diverta il pubblico, complici le gag ricorrenti, e gli estremi gesti fisici dell’orsetto, scazzottate varie o corse fatte per andare verso il banco dei testimoni.
Se negli Usa i minori di 17 anni dovranno andare accompagnati dai genitori, in Italia la visione del film è vietata agli under 14. Il motivo è legato soprattutto all’uso (e abuso) di marijuana con dialoghi decisamente espliciti durante tutta la pellicola.