Non perdere...
Home / Spettacoli / Milazzo: Appuntamento al Liga, da giovedì 19 a mercoledì 25 novembre 2015

Milazzo: Appuntamento al Liga, da giovedì 19 a mercoledì 25 novembre 2015

                                                        

Hunger Games: Il canto della rivolta
– parte seconda
Data uscita: 19 novembre 2015
Genere: avventura, azione, fantasy
Regia: Francis Lawrence
Durata:  137 minuti

Nella settimana cinematografica che sta per iniziare il Liga propone la visione di Hunger Games: Il canto della rivolta- parte 2 con tre spettacoli giornalieri (h. 17.00-19.30-22.00). Giovedì 26 novembre chiusura settimanale.
di Lorena Lo Presti

filmLa pellicola diretta da Francis Lawrence inizia nello stesso punto in cui termina il capitolo precedente del film. I personaggi si trovano all’interno della struttura segreta dei ribelli, nel sottosuolo del tredicesimo distretto. Peeta è stato tratto in salvo ma qualcosa in lui è drasticamente cambiato. Il Presidente Snow infatti, invece di ucciderlo, gli ha fatto una sorta di lavaggio del cervello, convincendolo che Katniss sia il male e  che debba essere eliminata.
Nell’ultimo capitolo della saga, sarà ancora la biondina più pagata di Holliwood la protagonista indiscussa. Katniss dopo poche scene, capirà che in ballo questa volta c’è il futuro dell’intero pianeta. Aiutata così dai suoi amici più fedeli, tra cui Gale e Finnick, la protagonista intraprenderà una missione nel Distretto 13 dove rischierà la vita per liberare i cittadini di Panem e attentare alla vita del presidente Snow in un epico scontro finale.
Dal primo film di Hunger Games è passato molto tempo e si è assistito ad una grande maturazione sotto tanti punti di vista. Gli attori al tempo giovanissimi, sono cresciuti fisicamente ed artisticamente, soprattutto Jennifer Lawrence, vincitrice anche di un oscar come miglior attrice per l’interpretazione di Tiffany Maxwell in Il Lato positivo .
Anche la regia ha compiuto grossi salti in avanti, aumentendo nel tempo argomenti e riflessioni trattate. In particolare in quest’ultimo film l’intensità della storia e dei personaggi si susseguono in tutte le sequenze della storia, tenendo incollati allo schermo gli spettatori ed i numerosi fan che non si sono persi nemmeno un episodio della saga.
Il finale, anch’esso realizzato con minuziosità, conduce la protagonista Katniss alla fine di un cammino in cui la stessa riesce ad esprimere davvero nella totalità le proprie emozioni. Il finale lascia meno spazio all’azione, deludendo chi considerava la pellicola intelligente e coraggiosa ma si concentra piuttosto sulla storia d’amore, non deludendo quindi i fan più romantici. 
di Lorena Lo Presti