Non perdere...
Home / Comunicati / Lunedi arriva nel porto di Milazzo un’altra nave da crociera

Lunedi arriva nel porto di Milazzo un’altra nave da crociera

costa_classicaComune di Milazzo – Comunicato Stampa nr. 116 del 23 /4/2013.
Un’altra nave da crociera nel porto di Milazzo. Sarà la seconda nel giro di venti giorni a conferma di una crescita di interesse da parte degli armatori verso lo scalo mamertino. Lunedi 29 aprile alle 13 attraccherà a molo Marullo la “Costa classica”, una delle navi della flotta Costa che effettua tour del Mediterraneo. La nave, partita da Marsiglia, giungerà da Civitavecchia con a bordo un migliaio di turisti. Solo una parte però effettuerà escursioni a Cefalù, Taormina e Tindari, tutti gli altri scenderanno sulla terraferma per visitare Milazzo. Rispetto alla visita della Voyager, stavolta la sosta sarà più lunga, dalle 13 alle 20, e – circostanza importante in prospettive futura – il porto di Milazzo sarà anche scalo di imbarco per 50 nuovi passeggeri. La città del Capo insomma potrebbe essere inserita stabilmente quale punto di partenza di coloro che vorranno partire dalla Sicilia per effettuare questa crociera. In tal senso è stato confermato che anche il prossimo anno, almeno in due circostanze, questa nave ha previsto l’attracco a Milazzo. Del resto Milazzo rappresenta un punto cruciale, in quanto oltre ad offrire il proprio patrimonio culturale e naturalistico, permette ai crocieristi di effettuare escursioni per scoprire gli itinerari naturalistici dei Nebrodi o i percorsi archeologici e religiosi di Tindari. Diventa pertanto opportuno presentare la migliore immagine di una città che da anni ha scommesso sul crocierismo ma che solo nell’ultimo biennio ha concretamente attivato una sinergia con l’Autorità portuale per l’inserimento stabile di questa attività anche nel porto mamertino.
“Non c’è dubbio che Milazzo stia crescendo nel gradimento dei grandi vettori internazionali che si sono accorti del valore culturale e monumentale della nostra città – ha detto il sindaco Carmelo Pino – e colgo l‘occasione per ringraziare il management di Costa crociere che prima con la Voyager e adesso con la Classica sta dimostrando a piccolo passi particolare attenzione al nostro scalo. Occorre pertanto saper cogliere le opportunità che il turismo crocieristico può offrire in termini di rilancio dell’economia turistica come avviene nelle città di approdo. E’ necessario che continui il lavoro di promozione e la pubblicizzazione dell’immagine  nelle Fiere di settore che l’Autorità portuale  sta portando avanti  e i primi frutti si cominciano a vedere. Da parte nostra dobbiamo curare l’accoglienza per rendere più gradevole la permanenza in città degli ospiti. Non possiamo lasciare nulla al caso».
Per tale ragione il sindaco ha comunicato di aver già attivato il comitato di accoglienza composto dal suo esperto al turismo, Beatrice Lumia, dalla funzionaria Giuseppina Lo Presti e dalla Pro loco per mettere in moto la macchina organizzativa. Nei prossimi giorni saranno coinvolti anche personale della Lute che si è già occupato di fare da guida nelle “chiese aperte”, nonché gli studenti dell’istituto tecnico Commerciale “Da Vinci”, indirizzo turistico, i quali faranno da interpreti ai turisti durane la loro permanenza in città, come hanno peraltro già fatto in passato. Ai commercianti invece sarà chiesto di anticipare l’apertura pomeridiana per dare la possibilità a coloro che lo volessero di fare shopping”.
L’Ufficio Stampa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.