Non perdere...
Home / Basket / Lega2Gold, Basket Barcellona: Le riflessioni di Antonello Riva

Lega2Gold, Basket Barcellona: Le riflessioni di Antonello Riva

Allegato n 48A qualche giorno di distanza dalla presentazione di Calderà e dal primo test stagionale contro Reggio Calabria abbiamo sentito il GM Antonello Riva (nella foto dello Studio Ritratti). Il video dell’intervista:
Clicca quihttp://youtu.be/5dMKKLZkVds
Antonello qualche settimana di allenamenti è già passata, il primo test è andato; le prime impressioni quali sono?
” Bè le impressioni sono sicuramente positive, per noi è un bene che abbiamo cominciato da subito a lavorare con l’organico al completo. È un gruppo completamente nuovo che ha già avuto parecchie a disposizione parecchie ore di palestra per conoscersi e per trovare un minimo di equilibrio. La partita a Reggio ha dimostrato la grande attitudine da parte di tutti a trovare l’equilibrio fondamentale.”
Tra qualche giorno sarete impegnati in un altro test, come la vedi?
” È un test importante, anche se vanno fatte delle premesse, nel senso che dipende da come una squadra arriva a questo torneo; magari qualche squadra sta scaricando, mentre altre stanno facendo un lavoro molto intenso. Un test importante perché giocheremo contro un avversario di categoria superiore, Brindisi che ha una buonissima squadra e secondo me è attrezzata per puntare ai play off di serie A1.
Sarà un test molto attendibile per noi e ci permetterà di valutare come la nostra squadra può reagire in momenti di difficoltà.”
C’è qualche giocatore del roster che ti ha impressionato particolarmente o è ancora troppo presto per dirlo?
“Dobbiamo parlare di Alex young, anche se tutti lo conosciamo e sappiamo cosa può dare; però mi ha impressionato parecchio il talento che ha nelle proprie mani, fisicamente lo sappiamo tutti,  i ragazzi americani soprattutto quelli giovani sono fatti a posta per questo sport, però lui abbina a queste qualità atletiche un talento naturale che ha dell’incredibile. Penso che con Perdichizzi, possa trovare veramente una linea buonissima; perché Perdichizzi riesce a tirar fuori il talento dei giocatori sempre inserito nel gioco d’insieme.”
Ultima domanda riguardante la presentazione cosa ne pensi sorpresa o no?
“Sono rimasto favorevolmente impressionato, perché, mai sinceramente mi era capitato di vivere una presentazione davanti a cosi tanta gente; questo è un presupposto che sicuramente fa bene alla squadra, perché fa sentire il calore e soprattutto quanto sia importante il basket in questa città e per noi è un ulteriore stimolo a dare sempre il massimo.”
Antonello, terminiamo l’intervista con un saluto ai nostri tifosi…
“Gli aspettiamo dopo il torneo di Matera. Noi siamo lì a difendere i nostri colori. Poi però avremo la possibilità di mostrare tutto quello che abbiamo fatto fino ad oggi anche sul nostro campo.
Ufficio stampa Basket Barcellona
Comunicato Ufficiale n.48
Barcellona, 06 settembre 2013