Non perdere...
Home / Basket / Lega2Gold, Basket Barcellona: Le prime parole del capitano Giuliano Maresca in giallorosso

Lega2Gold, Basket Barcellona: Le prime parole del capitano Giuliano Maresca in giallorosso

Intervista MarescaNel video-intervista, che potete trovare cliccando quiyoutu.be/qW_OU2TWvfk, le prime parole della guardia Giuliano Maresca in casa  Sigma Barcellona. Il nuovo capitano dei giallorossi, nelle ultime due stagione tesserato per la JuveCaserta Basket di A1, è già pronto per la nuova stagione. Maresca, classe ’81, nato a Roma, è alto 192 cm per un peso di 86 Kg. E’ dotato di un ottimo tiro dalla media e dalla lunga distanza con preziose attitudini difensive. Muove i primi passi da cestista proprio nella Capitale, prima di trasferirsi a Roseto degli Abruzzi nella stagione 1998-1999. Da Roseto, dove ha esordito in A2, passa nel Giulianova (B2), Rieti, Patti ed Imola in B1. Nell’ottobre 2003, gioca nel Sutor Montegranaro, sempre in B1, e la sua carriera conosce una svolta importantissima. La società è ambiziosa e Maresca si rivela subito una pedina fondamentale dello scacchiere, dando un grosso contributo nella promozione in Legadue. Conferma le sue ottime qualità anche nella categoria superiore, chiudendo con 11,6 punti di media ed una percentuale del 38,5% da tre. La Sutor, intanto, gioca la finale play off e sfiora quella Serie A che arriverà però un anno dopo. Al primo anno nella massima serie, Giuliano sfiora con la neopromossa Montegranaro la qualificazione ai play off. Intanto, arriva anche la chiamata in Nazionale da parte di coach Recalcati per il “Quattro Nazioni” in Cina. Proprio contro la Cina, Maresca mette a segno ben 21 punti con un 5/6 da tre che inciderà sulla vittoria degli azzurri per 74-69. Nel luglio 2007 va alla Benetton Treviso e nel febbraio 2008 è in prestito all’Armani Jeans Milano. Nella stagione 2009/2010 passa alla New Basket Brindisi vincendo il campionato di Legadue. Nell’estate del 2011 si lega alla JuveCaserta, di cui diventerà anche capitano.
Ufficio stampa Basket Barcellona
Barcellona, 26 agosto 2013
Comunicato Ufficiale n.34